/ Sommario

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Sommario | venerdì 18 novembre 2016, 13:48

Prima Categoria C - Agliè, è un momentaccio

Nelle ultime cinque gare la squadra ha raccolto quattro sconfitte, ma il tecnico Succo carica l'ambiente: "Con il Montanaro dobbiamo fare bene"

Non è per niente un bel momento per l’Agliè. La squadra azzurra, dopo un buon inizio di stagione è incappata in 4 sconfitte nelle ultime 5 gare, peggiorando così di molto la propria classifica. Un trend negativo che però non preoccupa il tecnico Alessandro Succo, che crede fedelmente nelle capacità della sua squadra e nella pronta risalita: «Credo che sia più che altro un fattore mentale. Ci manca un po’ di cattiveria; siamo più o meno la stessa squadra dell'anno scorso, con un paio di innesti, però se ci manca la mentalità e la cattiveria perdiamo il 50% della nostra forza. Nell'ultima partita in valle d’Aosta abbiamo regalato 45’ e siamo stati puniti nel loro unico tiro in porta. Sarebbe stato più giusto un pari. Poi anche ad inizio campionato che giocavamo bene, abbiamo raccolto meno di quel che meritavamo. Però se siamo stati in grado di battere con merito il Bianzè, che ritengo la squadra più forte, e poi perdere malamente con l’Atletico Volpiano Mappano, indica solo un problema di mentalità. Troppi pochi gol? Io facevo l’attaccante e capisco i momenti di difficoltà, spero che tutti tornino a fare gol e che anche i centrocampisti diano una mano in più in fase realizzativa. Rimango fiducioso, adesso abbiamo 5 partite che dovrebbero essere sulla carta agevoli, da non sbagliare, a partire da domenica col Montanaro».

Daniele Fazio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore