/ Juve

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Juve | mercoledì 11 gennaio 2017, 07:30

Juventus, contro l'Atalanta il debutto in Coppa Italia. Allegri: "Se non la affronteremo nel modo giusto, verremo eliminati"

Alle 20.45 i bianconeri ospitano la squadra rivelazione del campionato negli ottavi di finale del trofeo nazionale. Turnover limitato nella formazione iniziale, l'allenatore juventino si affida a Dybala per centrare il passaggio del turno: "Giocherà, ha bisogno di ritrovare continuità".

Mercoledì di coppa allo Juventus Stadium. Non sarà ancora Champions League, ma il match che opporrà i padroni di casa all'Atalanta di Giampiero Gasperini negli ottavi di finale della Coppa Italia (o Tim Cup che dir si voglia) desta comunque interesse nel popolo di fede juventina, pronto a riempire gli spalti dello stadio torinese in virtù anche delle tariffe sui biglietti rese abbordabili per l'occasione. A contendere la qualificazione ai detentori in carica del trofeo come già detto sarà l'Atalanta, squadra rivelazione della Serie A e che Massimiliano Allegri invita a non sottovalutare:

"Affrontiamo l'Atalanta, una squadra che sta bene - ha dichiarato il tecnico bianconero nella conferenza stampa della vigilia - se non la affronteremo nel modo giusto, verremo eliminati".

"Non ci sarà grandissimo turnover, anche perché dietro siamo contati - ha aggiunto Allegri parlando della formazione che sfiderà i nerazzurri - Chiellini è squalificato, vedremo se si riuscirà a recuperare Bonucci almeno per la panchina. Per il resto potrebbe giocare Rincon, vista anche la possibile assenza di Sturaro che ha la febbre. In attacco giocherà Dybala che ha bisogno di ritrovare continuità, Mandzukic? È in un'ottima condizione sia fisica che mentale, cambia poco che giochi lui o Higuain".

Secondo le indiscrezioni provenienti da Vinovo, il mister juventino dovrebbe dunque optare per un 4-3-3 con Neto in porta, Lichtsteiner, Barzagli, Rugani e Asamoah in difesa; Khedira, Marchisio, Rincon in mezzo al campo ed il tridente offensivo composto da Dybala, Mandzukic e Cuadrado. Inoltre, nel corso del match dovrebbe trovare spazio anche Marko Pjaca già disponibile domenica scorso dopo il lungo stop per infortunio.

In casa Atalanta, nelle ultime ore si è concretizzato definitivamente il passaggio di Gagliardini all'Inter: il giocatore nella serata di ieri era già a Milano per aggregarsi ai nuovi compagni di squadra. Per quanto riguarda invece la formazione che contenderà il passaggio del turno in coppa ai campioni d'Italia, Gasperini punterà soprattutto sull'ariete Petagna per scardinare la retroguardia bianconera.

La squadra vincitrice dello scontro in programma questa sera, affronterà nei quarti di finale la vincente di Milan-Torino.

 

Probabili formazioni

 

Juventus (4-3-3): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Khedira, Marchisio, Rincon; Dybala, Mandzukic, Cuadrado. Allenatore: Allegri.

Atalanta (3-5-2): Sportiello; Raimondi, Caldara, Masiello; D'Alessandro, Freuler, Grassi, Kurtic, Spinazzola; Petagna, Pasic. Allenatore: Gasperini.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore