/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

torinosportiva.it | venerdì 17 febbraio 2017, 07:30

Serie A, questa sera Juventus-Palermo.

Allegri: "In queste partite ci si gioca lo scudetto!"

Questa sera alle ore 20 e 45 si giocherà Juventus Palermo, primo anticipo della ventiquattresima giornata di Serie A.
All’andata, a Palermo, fu una brutta partita ma la Juventus riuscì comunque a portare a casa il risultato. Un girone dopo i bianconeri hanno molte certezze in più e un sistema di gioco diverso, anche se questa sera si potrebbe rivedere il centrocampo a tre.

Durante la conferenza stampa della vigilia Massimiliano Allegri ha parlato poco della partita di Champions che si giocherà settimana prossima:"  Il Porto è una squadra organizzata ed abituata a giocare in ambito europeo, sarà difficile passare il turno." Molto concentrato invece sul match contro il Palermo:” Domani c’è una partita da vincere. il Palermo con Lopez ha fatto un pareggio una vittoria e una sconfitta. Ha più ordine e non concede spazi quindi bisognerà cercare di essere veloci ed agressivi. Non si può scherzare, siamo a meno quattordici partite dalla fine del campionato ed ogni errore può costare caro, non va sbagliato l’atteggiamento.”
Riguardo gli undici che scenderanno in campo il mister si è espresso in maniera abbastanza chiara:”Domani giocherà Buffon. Chiellini e Barzagli stanno recuperando e domenica sapremo se saranno a disposizione per mercoledì, quindi in difesa giocheranno Benatia o Rugani al fianco di Bonucci.A centrocampo Pjanic sta bene e giocherà; devo vedere come sostituire Mandzukic squalificato, probabilmente ci sarà spazio per Sturaro in un centrocampo a tre oppure giocherà Pjaca esterno sinistro”
I giornalisti presenti in sala stampa hanno chiesto un parere sull’allenatore del Palermo Diego Lopez, ex giocatore di Allegri nel Cagliari, e il “Conte Max” si è espresso così:”Diego ha le qualità per fare l’allenatore e negli ultimi anni della sua carriera si capiva. Sono contento per lui. Lopez a Cagliari ha avuto anche altri allenatori oltre a me ad esempio Giampaolo che è un allenatore molto bravo nella fase difensiva.”
Alla domanda sul perche schierare Sturaro al posto di Pjaca l’allenatore livornese ha risposto in maniera molto decisa:”Pjaca deve capire che per giocare a certi livelli bisogna pedalare. Il calcio non è fatto solo di tecnica ma anche di sacrificio e disponibilità. Non basta fare solo una fase ma entrambe e per farle serve fatica. Può diventare un grande giocatore, per farlo deve entrare in questa mentalità. “

PROBABILI FORMAZIONI:

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio, Sturaro, Cuadrado, Dybala, Higuain. A disposizione: Neto, Audero, Benatia, Lemina, Alves, Mattiello, Asamoah, Rincon, Khedira, Pjaca, Kean. Allenatore: Allegri.

PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli, Gonzalez, Goldaniga, Aleesami; Bruno Henrique, Gazzi, Chochev; Embalo, Nestorovski, Trajkovski. A disposizione: Marson, Breza, Vitiello, Andelkovic, Cionek, Sallai, Balogh, Diamanti, Jajalo, Sunjic, Morganella. Allenatore: Lopez.

Giorgio Remuzzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore