/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | giovedì 23 febbraio 2017, 17:29

Ice Club Torino: Giada Russo e Edoardo De Bernardis premiati dal CONI

In occasione dell'inaugurazione dell'anno sportivo piemontese, l'atleta e il suo allenatore e coreografo sono stati premiati dal CONI

Ice Club Torino: Giada Russo e Edoardo De Bernardis premiati dal CONI

Mercoledì 22 febbraio 2017, in occasione dell’inaugurazione dell’anno sportivo, sono stati consegnati i primi talento alla pattinatrice due volte campionessa italiana 2015 e 2016, Giada Russo, e al suo allenatore e coreografo Edoardo De Bernardis. Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato a quegli atleti e allenatori che si sono distinti nella propria disciplina.

Tra le autorità presenti il Presidente del CONI nazionale, Giovanni Malagò, quello del CONI regionale Gianfranco Porqueddu, il Presidente del Consiglio regionale Mauro Laus, l’Assessore allo sport del Comune di Torino, Roberto Finardi, il presidente del Comitato paralimpico italiano, Luca Pancalli e di quello piemontese, Silvia Bruno.
“Sono felice ed emozionata al tempo stesso per questo riconoscimento" ha affermato Giada Russo, dopo la consegna del premio.

“Essere qui oggi – ha proseguito la pattinatrice – è la realizzazione di un altro sogno. Noi atleti abbiamo il dovere di testimoniare la bellezza e l’importanza dello sport e di diventare gli ambasciatori dei valori che racchiude in sé”.
“Stiamo vivendo momenti intensi e ricchi di successi – ha commentato Edoardo De Bernardise questo premio è un risultato importante perché è un tributo all’impegno, alla passione e alla dedizione che metto, quotidianamente nel mio lavoro. Questo successo è il risultato del lavoro di tutto l’Ice Club Torino, in particolar modo del nostro direttore Claudia Masoero che ha preso del nostro storico e prezioso Presidente Franco Masoero che ci ha aiutati a crescere in tutti questi anni. Il movimento del pattinaggio si sta sviluppando moltissimo non solo a livello internazionale, ma anche in Italia e si stanno formando tante nuove future promesse”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore