/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | martedì 14 marzo 2017, 19:17

L'Atletica Canavesana applaude l'esordio stagionale di Zhen Wang

L'atleta cinese, tesserato per la società torinese, ha esordito a Scarnafigi, tagliando il traguardo in seconda posizione

Si è concluso un nuovo weekend ricco di soddisfazioni per l'Atletica Canavesana, che ha visto esordire in stagione il cinese Zhen Wang.

Gubbio (PG) 12 marzo. La Festa Nazionale della corsa campestre è andata in scena per il secondo anno consecutivo a Gubbio nel suggestivo scenario del Teatro Romano. Oltre 2000 gli atleti presenti e tra questi undici portacolori dell’AZIMUT Bertetto Center Pelazza Atletica Canavesana. Solo una squadra in gara quella assoluta che ha colto un brillante e storico 36° posto nel CDS migliorando la 60a posizione del 2016. Miglior piazzamento individuale per Sara Borello 14a nella gara Junior. La mezzofondista di Ivrea, che non fallisce mai gli appuntamenti nazionali, si è migliorata di tre posizioni rispetto al 2016 non lontanissima dalla top ten. Ha dovuto superare un problema del giorno prima per un’accidentale caduta che ha provocato dolore ad un ginocchio. Nel finale di gara Sara ha saputo allungare e nella discesa finale si è prodotta in uno sprint che raramente le si vede fare. Mantenuta la 14a posizione malgrado l’attacco di diverse concorrenti fino all’ultimo metro dei 6 km del tracciato. Netto il miglioramento dello Junior Diego Costa Torro nella gara Junior maschile. Il mezzofondista di Pont Canavese, allenato da Manuela Enrietto, si è migliorato dalla 107esima posizione del 2016 fino alla 46a di quest’anno. La 36a posizione della formazione assoluta maschile è arrivata grazie ai piazzamenti di Andrea Battaglia 149°, Alex Abbruzzese 166° ed Umberto Baracchi 182°. Una posizione indietro per Federico Carmagnola. Per la Canavesana trattasi del miglior piazzamento della storia in questo contesto. Dopo la qualificazione regionale nella quale i canavesani si piazzarono al sesto posto a Gubbio il sodalizio bianco azzurro si è classificato al terzo posto tra le società piemontesi alle spalle del Cus Torino e del Roata Chiusani. Nella categoria Allieve/i contro prestazioni di Giada Licandro 53a e di Nicolò Daniele 52°. Rimasti  nel gruppo non sono riusciti ad esprimersi come nel 2016 quando si piazzarono rispettivamente ventottesima e trentesimo.

Risultati Uomini, Allievi km. 5 (326 arrivati): 52. Nicolò Daniele 18’29”; Junior km. 8 (183 arrivati): 46. Diego Costa Torro 29’04”, non partito Francesco Grassi; J/P km. 10 (328 arrivati): 149. Andrea Battaglia SM 34’56”, 166. Alex Abbruzzese PM 35’17”, 182. Umberto Baracchi SM 35’44”, 183. Federico Carmagnola 35’47”, ritirato Daniele Gallon SM35; classifica CDS: 36. Azimut Bertetto Center Pelazza 406; Donne, Allieve km. 4 (223 arrivate): 53. Giada Licandro 17’41”; Junior km. 6 (104 arrivate): 14. Sara Borello 25’01”, 73. Mastewal Ghisio 27’58”.  

 

Scarnafigi (CN) 12 marzo. Esordio stagionale per il campione olimpico della 20 km di marcia di Rio de Janeiro Zhen Wang. Il cinese tesserato per dell’AZIMUT Bertetto Center Pelazza Atletica Canavesana si è presentato ai nastri di partenza della 4a Sulle Strade dei Campioni, manifestazione regionale valevole come seconda prova del MarciaPiemonte. Trattandosi di test il campione non ha spinto passando al primo giro dei 7,5 km in terza posizione con il tempo di 35:27 ed al passaggio dei 15 km in 1h 15:03. Leggermente appesantito dopo la vittoria olimpica Wang punta al traguardo dei mondiali estivi. Nella gara valevole per il trofeo marcia piemonte due i portacolori dell’AZIMUT in gara, Luigi Gonella dodicesimo e Giorgio Padovani 24°, entrambi della categoria SM60. Nelle categorie giovanili due gli atleti dell’AVIS Atletica Ivrea in gara, Cecilia Marchegiano ottava tra le Ragazze e Lea Bermod des Ambrois terza tra gli Esordienti.

Risultati Uomini, Km. 7,5: 2. Zhen Wang SM (Azimut) 35’27”, 12. Luigi Gonella SM60 (idem) 41’22”, 24. Giorgio Padovani SM60 (idem) 46’50”; Ragazze km. 2: 8. Cecilia Marchegiano (Avis) 12’29”; Esordienti femminile km. 1: 3. Lea Bermond des Ambrois (Avis) 7’44”.  


Bra (CN) 11 marzo. Ultime battute per l’attività giovanile Indoor che ha proposto al palaindoor di Bra una Riunione dedicata al biathlon. Nella categoria Ragazzi netta vittoria di Stefano Demo portacolori dell’Atletica Rivarolo che si è aggiudicato la gara con quasi 200 punti di vantaggio sull’avversario dell’Atletica Carmagnola. Demo ha corso i 60 in 8.28 ed i 60 hs in 9.85). Recentemente ad Aosta si era aggiudicato il titolo piemontese sui 60 piani.

Risultati Ragazzi, biathlon: 1. Stefano Demo (Rivarolo) 1404 (60 8.28, 60 hs 9.85), 22. Simone Savella (idem) 693 (8.97, 13.26); Esordienti biathlon: 10. Fabrizio Demo (Rivarolo) 686 (50 8.69, 50 hs 10.19).

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore