/ Arti marziali

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Arti marziali | martedì 10 ottobre 2017, 07:00

Karate-Do: consegnati i riconoscimenti regionali agli atleti distintisi ai Campionati Europei

All’incontro era presente l'assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris

Grande festa per il karate-do piemontese questo pomeriggio a Torino, presso la Sala Mostre della Giunta regionale, dove si sono riuniti i più forti atleti e maestri del territorio.

Un evento a cui erano presenti tutti coloro che si sono distinti quest’anno ai Campionati Europei di Karate S.K.I.E.F. di Hradec Králové (Repubblica Ceca 21-23 marzo), competizione da cui il solo Piemonte ha portato a casa ben 17 medaglie: 7 d’oro, 3 d’argento e 7 di bronzo.

All’incontro era presente l'assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris, che ha commentato: “Il karate è un'antica disciplina marziale che ha trovato terreno fertile in Piemonte, dove negli ultimi cinquant'anni si sono aperte scuole di sempre miglior qualità. Questa disciplina ha cresciuto generazioni di giovani, trasmettendo loro i valori più alti che lo sport sa offrire”.

Consegnando quindi una pergamena di riconoscimento a ciascuno dei 19 piemontesi che ha preso parte ai Campionati Europei, l’assessore Ferraris si è rivolto agli atleti dicendo: “Avete saputo promuovere l'eccellenza piemontese in un contesto internazionale, conseguendo ancora una volta importanti risultati a queste ultime competizioni europee. Voi rappresentate un modello di serietà, coltivato con la fatica e l'impegno quotidiano, che sarà di esempio e stimolo per i giovani, dimostrando che lo sport ha un linguaggio universale e rappresenta un insieme di valori preziosi per la vita”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore