/ Calcio

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Calcio | martedì 10 ottobre 2017, 08:05

Racioppi rilancia il Barcanova, 2-0 alla Pro Collegno. Sei punti e per l'ex Lucento 2 gol in 7 giorni: "Ora c'è entusiasmo e fiducia"

Dopo due sconfitte consecutive all'esordio il Barcanova di Ambrosini risale in classifica con due vittorie: entrambe portano la firma di Racioppi, ex Rivoli e Lucento

Michael Racioppi, due gol consecutivi col Barcanova

BARCANOVA-PRO COLLEGNO 2-0

Barcanova: Piarulli, Renegaldo, Mangano, Farella, Biasiotto, Idahosa, Racioppi, Roeta, De Sousa, Schepis, Cagliostro. Sost.: Traorè per De Sousa (20' st), Barrella per Mangano (25' st), Badura per Cagliostro (30' st). A disp.: Saia, Monica, Konan, Ayari. All.: Ambrosini.

Pro Collegno: Sergi, Taverniti, Busso, Baldin, Fichera, Grillo, Cloralio, Vignale, Benedetto, Gritella, Terrano. Sost.: Fiore per Cloralio (15' st), Bdour per Vignale (20' st), Caserio per Fichera (35' st), Acanfora per Baldin (38' st). A disp.: Pagano, Daviduta, Ruzza. All.: Rubino.

Arbitro: El Yousfi di Vercelli.

Reti: 42' Racioppi, 46' st Traorè.

>>> CLASSIFICA PROMOZIONE D E CALENDARIO

Un gol al Rapid Torino, un altro alla Pro Collegno e per il Barcanova sono 6 punti in 7 giorni. Tutto un altro film. Michael Racioppi, classe '93, è tra i giocatori protagonisti della risalita del "Barca" di Ambrosini, che ha iniziato il campionato con qualche sussulto (doppia sconfitta con Cit Turin e Cenisia) e che ora sembra aver trovato la quadra.

Racioppi ha una grande conoscenza del calcio torinese, è reduce negli ultimi anni dal campionato vinto in Prima Categoria col Città di Rivoli e ha giocato anche in Eccellenza col Lucento. C'è però una squadra che ha nel cuore. La mezzala del Barcanova: "Sì, è l'Orione Vallette. Sono cresciuto vicino al campo e proprio in quella società ho iniziato a giocare a pallone. Il presidente è una persona davvero eccezionale, mi sento legato a questo club".

Ma ora, dopo due stagioni da 11 e 8 gol, il presente è rossoblù con una bella doppietta per aprire bene la stagione. Racioppi: "Lavoriamo tutte le settimane in allenamento per trovare la giusta continuità di risultati. Troppi alti e bassi sono rischiosi in un campionato di Promozione come il nostro, che racchiude sempre molte squadre in pochi punti. E' un girone divertente e con club competitivi, dove tutto è possibile. Ricordo per esempio sette vittorie consecutive del Lucento due anni fa, quando andammo ai playoffs e vinse il campionato la BonBonAsca. Bisogna portare a casa sempre qualcosa ed evitare di perdere la scia. Ora abbiamo trovato due vittorie di fila e andremo sicuramente a giocarcela contro il Vanchiglia in casa nostra. Sono probabilmente loro i più forti, lo dicono già i numeri. In attacco hanno grandi soluzioni e in difesa sono molto quadrati, ma queste sono le partite che tutti vogliamo giocare e sfide da vincere contro ogni pronostico. Nulla da perdere per noi. Un risultato positivo contro la prima della classe fa gola a tutti, noi ci proveremo".

Racioppi sulla rosa del "Barca": "Le sconfitte con Cit Turin e Cenisia ci hanno insegnato qualcosa e sono assolutamente servite per tirarci su le maniche. Guai a sottovalutare una rivale. Nello spogliatoio ci sono giocatori importanti e d'esperienza come Piarulli, Roeta, Schepis, Cagliostro, Biasiotto e Monteleone, ma voglio anche elogiare il lavoro dei giovani. Tutti si danno da fare con serietà, impegno e ottime qualità". Traorè (in gol domenica contro la Pro Collegno assieme a Racioppi), Renegaldo, Idahosa, Monica, Konan, Ayari e molti altri rappresentano la linfa verde della squadra di Ambrosini. Racioppi chiude così: "Quando lo spogliatoio respira aria serena si può andare a far punti su ogni campo. Adesso c'è entusiasmo e una rinnovata fiducia. Questo gruppo è unito e sono sicuro che potremo toglierci molte soddisfazioni".

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore