/ Calcio

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Calcio | giovedì 12 ottobre 2017, 09:30

GiavenoCoazze, è calcio-entusiasmo: miglior attacco e vetta a -1. Bomber Tozzi: "La categoria non conta"

Zoom sul momento del GiavenoCoazze, piccola grande realtà che chiede strada nel ritorno al calcio ai piani alti

Jacopo Tozzi

SAN PIETRO VL-GIAVENO COAZZE 1-3 - Seconda F

GiavenoCoazze: Conte, Ramellini, Siani, Pio, Pezziardi, Livrieri, Naturale, Fraticelli, Tozzi, Spatari, Menga J. A disposizione: Gallo, Maritano, Tonda, Cali’, Giacometti, Visentin. Allenatore: Bergantino.

Reti: 5' st e 11' st Tozzi, 15' st Sankara, 40' st Giacometti.

Giaveno e il calcio. Giaveno che sogna. Giaveno che vuole tornare grande. Ricordate cosa successe non molti anni fa? Il LottoGiaveno è stata la prima società semi-professionistica in Italia a firmare un contratto con uno sponsor tecnico (la Lotto, appunto) prima del declino e della fusione col Rivoli. E come dimenticare il mitico Edelweiss, protagonista di mille battaglie allo stadio "Torta", allenato anche dall'attuale tecnico del Villarbasse Tony Lucibello?

Ora la scena è tutta del GiavenoCoazze di Bergantino, che non si nasconde: vuole la Prima Categoria. E' questo il grande sogno. Dopo 4 giornate la vetta è a -1 (tre vittorie consecutive dopo il ko col Rosta) e i numeri regalano già il record del miglior attacco. Sei dei dieci gol realizzati portano la firma di un bomber classe '97: Jacopo Tozzi. Oggi è ai nostri microfoni. Tozzi è cresciuto calcisticamente nella Bruinese passando poi al Giaveno e al Pinerolo (campionato vinto di Eccellenza coi vari Piroli, Sardo, Cravetto, De Souza) con passaggi tra Juniores Nazionale e prima squadra. L'anno scorso un'esperienza in Promozione al Villar.

Tozzi, prima punta, ci ha detto una grande verità: "La categoria non conta. E' tutto relativo quando si rincorre il pallone con passione...Quello che conta per me è stare bene in un gruppo, divertirmi, lottare per un obiettivo, centrarlo coi miei compagni di squadra e crescere, come quando giocavo al Pinerolo con attaccanti fortissimi. Da Piroli, Sardo, Cravetto e De Souza ho imparato tanto, ci stava tutto il fatto di avere poco spazio dietro di loro. Al GiavenoCoazze mi trovo benissimo, perchè si tratta di una società seria e ambiziosa. Sento la fiducia nei miei confronti da parte dell'allenatore e...non ci nascondiamo, il sogno è la Prima Categoria. Questa piccola cittadina la merita, anche per l'importanza storica della piazza. Le favorite? Villarbasse e Borgaretto hanno già fatto vedere ottime cose, l'Airaschese è da temere ma noi ci siamo e vogliamo dire la nostra dopo i playoffs dello scorso anno".

Il gruppo è composto da pedine d'esperienza come capitan Pezziardi, ex Bvs (dice di lui Tozzi: "Gioca da vero professionista"), dal 42enne Notarbartolo (talento sempreverde ex Edelweiss e...come calcia le punizioni!) e poi ci sono Spatari, Livrieri, Pio, Conte, De Martino, Tonda, Naturale, Visentin, Giai Baudissard, Buda...Un grande mix di "senior" e giovani.

Infine, una curiosità: 28 e 21 gol fino agli Allievi, 19 e 15 nella Juniores, 2 gol al Villar e già 6 a Giaveno. Tozzi è attualmente a quota 91 reti in carriera: -9 ad un primo bel traguardo!

>>> Seconda F: risultati e marcatori della domenica

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore