/ Tennis

Che tempo fa

Cerca nel web

Tennis | lunedì 23 ottobre 2017, 15:00

Us Tennis Beinasco fermato al fotofinish a Genova

Le ragazze capitanate da Cristina Coletto, reduci dalla bella vittoria di primo turno contro il TC Cagliari, si sono arrese 1-3 al termine di un doppio lottato fino all'ultimo 15 dal tandem Federica Di Sarra - Federica Rossi

Federica Rossi

Federica Rossi

Trasferta sfortunata, la prima di stagione, per l'US Tennis Beinasco sui campi del TC Genova 1893, per la seconda giornata di serie A1 femminile a squadre. Le ragazze capitanate da Cristina Coletto, reduci dalla bella vittoria di primo turno contro il TC Cagliari, si sono arrese 1-3 al termine di un doppio lottato fino all'ultimo 15 dal tandem Federica Di Sarra - Federica Rossi, opposto a quello rivale composto da Ludmila Samsonova ed Alberta Brianti. Prima frazione per le giocatrici del Beinasco, con un netto 6-2. Secondo set di matrice opposta, con le due portacolori del TC Genova a segno al settimo gioco (6-1). Nel long tiebreak Beinasco avanti fino al 5-4, poi cambio di passo delle avversarie e chiusura sul 10-7 per il sigillo sl confronto sul 3-1 TC Genova.

In precedenza i singolari avevavo visto Federica Rossi cadere sotto i colpi della ligure Debora Ginocchio (4-6 6-1 6-3); così Reka Luca Jani, l'ex di turno, sotto quelli della potente Ludmila Samsonova. Quest'ultima ha chiuso le ostilità in proprio favore dopo tre frazioni lottate. Prima di marca Samsonova (7-5); seconda caratterizzata dalla bella reazione della tennista ungherese, classe 1991, vittoriosa al tie-break. Nel terzo set Samsonova nuovamente in cattedra, per il 6-3 finale. Il punto in singolare è giunto per i colori dell'US Tennis Beinasco grazie alla grande prova di Giulia Gatto Monticone, che si è imposta 6-2 6-1 all'ex top 100 Wta Alberta Brianti con grande maestria. Beinasco che rimane a quota 3 nella classifica del girone dopo due giornate.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore