/ Altri sport

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Altri sport | venerdì 17 novembre 2017, 07:00

L’affetto del Liceo Monti per Silvia Gai, approdata nella Nazionale di rugby

La professoressa Martines, presidente del Rugby Liceo Monti: “Sono molto contenta, ha lavorato tanto e lo merita. Ci ha messo del suo e non ha mai mollato, anche nei momenti più difficili. Le scelte fatte in passato ora danno i frutti”

Sivia Gai in azione

Esiste una piccola realtà nel rugby piemontese che è diventata importante per le Nazionali femminili, più di una giocatrice è stata convocata in azzurro partendo da qui.

E’ il Liceo Monti.

Per volontà della dirigenza è una società rugbistica solo femminile capace tra le sue fila, Ottavia Piovano nella Nazionale di rugby 7, Awa Coulibaly ed ora Silvia Gai nella nazionale a 15.

La professoressa Martines (presidente del Rugby Liceo Monti) le ricorda tutte con emozione ed affetto “anche se giocano in altre squadre si sentono sempre del Monti e noi le consideriamo delle nostre”. Tuttavia incalzata su Silvia, debuttante tra le convocate proprio in viste della partita che si disputerà a Biella domenica prossima, ricorda come abbia iniziato in seconda liceo e fosse restia, ma con il tempo si sia sempre più appassionata al gioco. A come abbia anche cambiato posizione in campo evolvendo le capacità tecniche oltre che il fisico, ai sacrifici per allenarsi con il Monza Rugby.  E sulla convocazione ci dice: “Sono molto contenta, ha lavorato tanto e lo merita. Ci ha messo del suo e non ha mai mollato, anche nei momenti più difficili. Le scelte fatte in passato ora danno i frutti”.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore