/ Calcio

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 06 dicembre 2017, 13:59

Venini-GiavenoCoazze, amore vero: "Il mio quarto ritorno. Questa piazza mi ha dato tanto, sono emozionato...".

Il centrocampista lascia il Caselette e ritrova in Seconda F la società con la quale ha giocato in serie D ed Eccellenza.

Umberto Venini

Amore vero. Amore calcistico. Ci sono piazze che lasciano qualcosa nel cuore di tutti i giocatori, anche e soprattutto nel dilettantismo, e Giaveno è quell'isola felice che Umberto Venini, centrocampista in uscita dal Caselette, non ha mai dimenticato. Ecco il quarto ritorno. Ecco l'entusiasmo e l'emozione di sempre nel vestire quella maglia, nel tornare al "Torta", una delle grandi cattedrali del calcio piemontese fino a 10-15 anni fa. Ora c'è un GiavenoCoazze che vuole tornare grande dopo il balzo Terza-Seconda. E Venini lo sa.

L'ex Caselette e Bvs: "Questa piazza mi ha dato tanto. Ho affrontato mille battaglie, conosciuto compagni di squadra che ancora sento e tanti amici. Mi è stato presentato un progetto ambizioso e non ho avuto dubbi. Giaveno vuole sicuramente tornare a piani calcistici più alti. Ho accettato con gioia, entusiasmo e anche emozione. Sono pronto per la nuova avventura, ma saluto e ringrazio il Caselette, società splendida".

Ecco le esperienze di Venini a Giaveno:

- 2003/2004 Eccellenza, campionato vinto vinto

- 2004/2005 serie D con Licio Russo

- 2005/2006

- 2009/2010 Eccellenza, playoffs, prima del cambio in Cvr Rivoli Giaveno

La situazione in Seconda F (programmato un turno in più, quello della prima di ritorno, il 23 dicembre, e non sono mancate le polemiche visto che è un sabato, per qualcuno giorno lavorativo...). Le gare saltate il 3 dicembre si giocheranno invece il 10 dicembre.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore