/ Sport invernali

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport invernali | sabato 16 dicembre 2017, 16:03

Collegno intitola la pista da ghiaccio a Gioia Virginia Casciani e Ginevra Barra Bajetto

Sono le due cuginette – giovanissime speranze di questa specialità - drammaticamente perite sull’autostrada del Brennero lo scorso mese di ottobre, in seguito ad un violentissimo impatto con un autoarticolato dell’auto sulla quale viaggiavano anche le rispettive mamme

Gioia Virginia Casciani e Ginevra Barra Bajetto

Quello che di solito è sempre un momento comunitario di festa, ieri pomeriggio – a Collegno – si è trasformato in un momento di estrema tristezza, di quelli che increspano gli occhi di lacrime prim’ancora che uno abbia ad accorgersene.

Tristezza e lacrime che ieri pomeriggio hanno pervaso la cerimonia con la quale i Pattinatori Artistici di Torino hanno voluto ricordare e celebrare con l’inaugurazione e l’intitolazione della pista di ghiaccio a Gioia Virginia Casciani e Ginevra Barra Bajetto, le due cuginette – giovanissime speranze di questa specialità - drammaticamente perite sull’autostrada del Brennero lo scorso mese di ottobre, in seguito ad un violentissimo impatto con un autoarticolato dell’auto sulla quale viaggiavano anche le rispettive mamme.

Le due erano reduci da un gara

Approfittando della presenza dei loro genitori Monica Lorenzatti e Antonio Casciani, mamma e papà di Gioia e Fulvio Barra Bajetto, papà di Ginevra (la mamma, per via di quello scontro, la mamma Graziella è tutt’ora ricoverata in coma nel repartorianimazione), il presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu ha donato loro due targhe con la scritta “La passione di questi due angeli sarà sempre esempio per tutti i giovani”.

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore