/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | giovedì 11 gennaio 2018, 12:02

Il lusernese Sandro Gay numero uno anche a Vauda

Alla ripresa del Trofeo Amici del Ciclocross ha vinto il “Memorial Destefanis”

Fon Van Tat, uno dei più assidui partecipanti al Trofeo Amici del ciclocross

Alla ripresa del Trofeo Amici del Ciclocross la situazione non cambia.

Il numero uno è sempre il lusernese Sandro Gay che si è imposto anche a Vauda Canavese in occasione del “Memorial Destefanis”.

Dopo un avvio in sordina, Gay ha liberato la sua maggiore qualità ottenendo l'ennesima affermazione stagionale.

Alle sue spalle posti d'onore per Dellerba e Thiebat, davanti a Durbiano, Picatto, Braccia, Mussa, Bray, Riva e Massano e tutti gli altri.

Da segnalare in gara il bel gesto di fair play di Vincenzo Abate che ha dato la propria bicicletta al braidese Roberto Mussa, stoppato da un incidente meccanico, permettendogli così di portare a termine la ciclocampestre. 

Paolo De Bianchi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore