/ Sport invernali

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

Sport invernali | venerdì 12 gennaio 2018, 06:00

Nella seconda prova cronometrata della “libera” di Wengen, azzurri con il freno a mano tirato

Si salva Dominik Paris, tredicesimo, ma il poliziotto valsusino Mattia Casse scivola indietro dal 19° al 33° posto. Domenica 14 il Super-G con la cuneese Marta Bassino

Se nella prima prova cronometrata della "discesa" in programma sabato 13 gennaio sulla pista del Lauberhorn a Wengen molti azzurri avevano tirato a tutta, la seconda è stata l’occasione per studiare alcune linee, chiudendo più indietro. Il miglior tempo lo ha fatto segnare il francese Adrien Theaux (Armées Ecole Militaire de Haute Montagna – Club Olympique Val Thorens) in 2’,29”,69/100, con 36/100 di vantaggio sull'austriaco Matthias Mayer (Schiclub Gerlitzen - Kaernten) e 66/100 sull'altro austriaco Max Franz (Sportverein Weissbriach Ski Sektion - Kaernten).

Migliore degli italiani il carabiniere della Val d’Ultimo Dominik Paris, tredicesimo, mentre il poliziotto valsusino Mattia Casse ha ottenuto il trentatreesimo tempo, Christof Innerhofer (Fiamme Gialle) il cinquantacinquesimo e Peter Fill il settantaquattresimo.

Venerdì 12 gennaio il programma delle gare si aprirà con la Combinata Alpina discesa+slalom, sabato 13 sarà il grande giorno della Discesa e domenica 14 si chiuderà con lo Slalom.

Tutto annullato, invece, ancora una volta per il maltempo, a Bad Kleinkirchheim.

Gli organizzatori delle gare della Coppa del Mondo femminile nella località austriaca, hanno cancellato la prima prova cronometrata in vista della Discesa femminile in programma sabato 13. Se il manto migliorerà, sarà possibile effettuare un unico test cronometrato domani.

Domenica 14 nel Super-G sarà impegnata anche la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito).

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore