/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | lunedì 12 febbraio 2018, 09:29

PMS Allmag, sprazzi di bel gioco non bastano

La capolista Omegna vince al Moncrivello

PMS Allmag, sprazzi di bel gioco non bastano

Avvio lampo di Omegna che piazza subito un parziale di 0-5 tutto a firma di Fratto, la PMS prova a rispondere subito con la bomba di Ianuale, Arrigoni, però, ribadisce il vantaggio (3-7). La PMS rimane a contatto con Buffo 5-7, ma Omegna preme sull’acceleratore e il break di 6-0 costringe coach Spanu al primo timeout (5-13). All’uscita dalle panchine la Allmag il duo Enihe-Manuale trascina la Allmag: Enihe serve prima l’assist per il compagno per poi mettersi in proprio andando a canestro (9-15). La PMS continua ad attaccare a testa bassa e con il gioco da tre di Ianuale si riporta di nuovo a ridosso degli avversari (12-15). Fratto e Benedusi provano ad allungare il gap con la Allmag, ma ci pensa Comollo dalla lunetta a tenere vicini i novaresi, con il primo quarto che si chiude sul 14-19.

Subito a segno gli ospiti nella seconda frazione con il gap che si allunga a +8. I gialloblù non stanno a guardare e rispondo subito con il 2/2 dalla lunetta. La tripla di Facchino avvicina ulteriormente i padroni di casa (19-24). Botta e risposta tra Di Pizzo e Buffo che mantiene le distanze invariate, ma Omegna alza il ritmo della partita e piazza un break d a 0-9 che spedisce la PMS allo svantaggio in doppia cifra (22-35). Nel momento peggiore per i gialloblù sale in cattedra Emmanuel Enihe che con un 5-0 personale risolleva i suoi (27-35). La Paffoni prova a respingere i gialloblù, che rispondono ancora bene con Ianuale, Enihe e Delvecchio ricucendo fino a -6 (33-39). Sulla sirena dell’intervallo lungo, la tripla di Brigato arrotonda il risultato in favore della Paffoni (33-42).

Il canestro di Buffo, su assist di Zugno, apre la ripresa, con la PMS che si fa subito sotto. Omegna ci mette pochi secondi a prendere il controllo del gioco e con uno strappo da 0-10 si porta a +18 (35-52). Capitan Delvecchio dalla lunetta prova interrompe l’inerzia rossoverde, seguito dalla bomba di Enihe che accorcia fino a -12, ma tre triple di Omegna – inframezzate dall’ottimo Enihe che prova a tenere il passo – portano il vantaggio ospite a +16 (45-61). Enihe, ancora dall’arco, tiene vive le speranze dei suoi, ma sul finale di quarto la Fulgor riesce ad allungare fino al +18 che chiude la terza frazione (51-68). Nell’ultima decina l’esperienza maggiore di Omegna ha la meglio sui ragazzi di coach Spanu – per lunghi tratti del quarto quarto per quattro quinti U18 -; gli ospiti già forti del vantaggio accumulato, giocano in tranquillità, implementando il gap fino al risultato finale di 57-89.

Allmag PMS-Paffoni Omegna 57-89
Allmag PMS: Ianuale 2, Zugno, Borsello 2, Creati, Manzani, Ianuale GM 10, Buffo 7, Cherubini, Delvecchio 6, Comollo 5, Facchino 3, Enihe 23. All. Spanu, Ass. Squarcina, Ass. Semplici
Omegna: Villa 6, Fratto 19, Guala, Di Pizzo 8, Brigato 10, Simoncelli, Tornano 11, Bruni 8, Arrigoni 11, Dip, Benedusi 16. All. Ghizzinardi

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore