/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | lunedì 12 febbraio 2018, 11:32

Sconfitta senza attenuanti per il Sant'Anna San Mauro Torinese a Fossano

I biancorossi incassano dal Mercatò CRF il secondo 3 a 0 stagionale e contemporaneamente segnano il passo nella corsa verso i playoff

Sconfitta senza attenuanti per il Sant'Anna  San Mauro Torinese a Fossano

Sconfitta con pochissime attenuanti per il Sant'Anna nel palazzetto di Fossano. I biancorossi incassano il secondo 3 a 0 stagionale (il primo era arrivato a Saronno) e, contemporaneamente segnano il passo nella corsa verso i playoff. Per i sanmauresi una doccia gelata lunga più di un'ora, con sporadici sprazzi di lucidità, ma sul passo Fossano ha fatto valere una solidità e un'attenzione al gioco decisamente maggiore. Per tutto il primo set i biancorossi paiono disorientati di fronte alla continuità e consistenza della partita di De Matteis, che al termine collezionerà 27 punti con un abbondante 50% in attacco. Spezza subito l'equilibrio Gunetto che, dalla linea dei 9m inceppa il gioco ospite. Ne approfittano principalmente Dutto e De Matteis per portare il punteggio da 6-5 a 11-5. Fossano controlla con efficacia la fase di cambio palla tenendo a distanza gli ospiti fino al 19-13. Nel finale nuovo allungo e parziale di 6-0 su servizio di Dutto. De Matteis firmava il 25-13 che fotografava la distanza in campo (anche di determinazione) tra le squadre. L'opportunità per rientrare in gara passa verso fine secondo set, al termine di un estenuante testa a testa che vede Fossano allungare di un'inezia sul 12-10, subito ripresa e superata 12-13grazie a Ciavarella e a un attacco out di Gunetto. Il break buono per il Sant'Anna potrebbe essere quello del 17-19 arrivato su ace di Giraudo, ma svanisce subito e nel finale è De Matteis a conquistare il +2 per i bianconeri (24-22), che si trasforma in 25-22 e 2-0 su invasione di Vittone. Nel terzo i sanmauresi cercano di risalire con orgoglio e riescono pure a staccarsi con decisione quando nella seconda parte del set si spingono da 10-12 a 14-18. Non è però serata e si capisce dall'aumentata pressione a muro che riduce a due le lunghezze di margine subito dopo (17-19 con i muri consecutivi di De Matteis e Dutto). Un attacco largo di Vajra spinge i padroni di casa 21-19 chiudendo un parziale di 7-1. Nonostante le difficoltà il Sant'Anna risale da 23-21 a 23-23 aprendo a un finale combattuto su ogni pallone. Trascurando una svista arbitrale su attacco out di Gunetto sul 24-24 sul quale viene dato tocco a muro (compensata da analogo errore uguale e contrario il punto successivo a danno di Fossano) che avrebbe dato un set point al Sant'Anna, il braccio di ferro è vinto dai bianconeri che chiudono 27-25 su secondo tocco di Mattera. Una sconfitta che va accettata per prendere ulteriormente coscienza di un campionato dove non esistono partite o squadre da affrontare a cuor leggero.

MERCATO' CRF FOSSANO: 3

SANT’ANNA TOMCAR: 0

(25-13; 25-22; 27-25)

Arbitri: Alberto Zaia, Matteo Iula

FOSSANO: Mattera 4, De Matteis 27, Dutto 12, Longo 4, Coroli 6, Gunetto 6, Garelli (L); Marchisio n.e., Peirano, Mana n.e., Raspo n.e., Perna (L2) n.e., Fabiano. All.Castagneri.

SANT'ANNA: Vittone 1, Fumagalli 3, Giraudo 7, Vajra 10, Ciavarella 7, Graziana 9, Pagano (L); Bernardi 5, Sangermano n.e., Mura, Carlevaris 1, Robazza 1. All. Simeon

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore