/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | lunedì 19 febbraio 2018, 10:30

Impresa del Volley Parella maschile che passa a Ciriè

Battuti con un inequivocabile 3 a 0 i secondi della classifica generale

Immagine di repertorio

Vittoria esterna contro pronostico del Volley Parella Torino che, a Ciriè, supera 3-0 il Pivielle, secondo in classifica.

Un successo che la dice lunga sulle potenzialità di questa squadra che però, vista la giovanissima età della rosa, finora ha vissuto tra alti e bassi.

Coach Battocchio inizia come sette giorni prima con Filippi in regia e Gerbino opposto, Sorrenti ed Enna schiacciatori, Mazzone e Maletto centrali e Martina libero.

Risponde Pivielle con Calligaro e Bassani in diagonale palleggitore-opposto, Agosti e Scarrone ali, Dogliotti e Cena al centro con Sansanelli libero.

Primo allungo parellino con Gerbino al servizio (2-4) e divario che si amplia con Enna che picchia sempre in battuta (3-7). I padroni di casa rientrano grazie a Bassani (7-7) e da quel momento si prosegue punto a punto, col Parella che allunga 11-14 ancora con sul giro di battuta di Gerbino, ma viene subito raggiunto (14-14). Dal 18-19 si va sul 21-19 e allora dentro Repetto per Sorrenti. Il Pivielle ha il set point (24-21), ma Mazzone, Sorrenti appena rientrato e un errore di Bassani fanno 24-24. Ai vantaggi la spuntano i biancorossoblu che chiudono 28-30 su un errore di Bassani.

Nel secondo set, dopo un avvio punto a punto, il Parella scappa con Enna (9-11) Doppio cambio per il Pivielle che inserisce Arnaud e Caianiello per Calligaro e Bassani. Sorpasso immediato 13-11 con tre punti di Caianiello e poi ancora parità a 13. Time out dei padroni di casa sul 16-17 e arrivano in sequenza errore al servizio ed errore in attacco per il 18-17, quindi punto in attacco e poi ace firmati Agosti per il 20-18.

Un paio di errori dei ciriacesi propiziano il 20-21. Gerbino va a terra per il 21-23, ma l'ace di Arnaud fa 23-23. Dentro di nuovo Repetto per Sorrenti con Mazzone che fa cambiopalla e Gerbino, all'ottavo punto del set, chiude 23-25.

Nel terzo set Pivielle conferma Arnaud e Caianiello. Tre ace consecutivi su Enna valgono il 5-2 ma il Parella non molla e rimane attaccato, ritrovando lo schiacciatore sardo che ben figura in prima linea. La parità arriva a 15 con ace di Sorrenti, il sorpasso subito dopo sul 16-17. Enna dai nove metri e Mazzone e Maletto a muro confezionano il 19-21, ma il Pivielle non molla e arriva la parità a 22. Gerbino, imbeccato da un Filippi ispirato, va a terra prima in attacco poi a muro: 22-24. Caianiello annulla il primo match point, ma ancora Gerbino, premiato mvp a fine match, mette a segno il 23-25.

"Sicuramente un bravo va ai ragazzi per come hanno interpretato la gara e per come sono stati forti mentalmente, senza perdersi d'animo - dice a fine gara coach Battocchio - Siamo stati oggettivamente favoriti dalle precarie condizioni di Calligaro, però siamo stati bravi a fare bene il nostro pezzo. Bravo Filippi a farci attaccare alle fine con il 50%, ma brava la squadra a portare a casa una gara difficile, in una settimana tosta, nonostante sappiamo che dobbiamo ancora lavorare e migliorare sotto alcuni aspetti. Colgo l'occasione per dedicare un grosso abbraccio, sono sicuro di parlare a nome di tutti, a Crosasso che ha dovuto affrontare una settimana difficile a livello personale".

PIVIELLE-VOLLEY PARELLA TORINO 0-3 (28-30, 23-25, 23-25)

VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 2, Gerbino 22, Sorrenti 7, Enna 8, Mazzone 9, Maletto 8, Martina (L), Repetto, Giorgio, Piasso, Crosasso, Mancuso. all.: Battocchio. Vice: Cergna. 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore