/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | sabato 10 marzo 2018, 18:00

Riprende la serie A, con l'Itinera CUS Ad Maiora impegnata col Recco

Alle 14.30 di domenica 11. Scambio di campo: per le pessime condizioni meteo previste in Liguria nella giornata di domani i cussini giocheranno in casa

Coach Lucas D'Angelo

Nello scorso fine settimana sono state rinviate tutte le partite dell'attività giovanile e dunque nessuna squadra dell'Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 ha giocato. Domenica riprenderanno invece i campionati di serie A e C1. I ragazzi di coach Lucas D'Angelo e del suo vice Luis Otaño, nella quarta giornata d'andata della seconda fase, saranno ospiti alle ore 14.30 della Tossini Pro Recco.

In queste ultime due settimane - spiega il tecnico - ci siamo impegnati a ritmi serrati. Ormai il periodo di adattamento dei nostri giovani alla serie A è terminato e il livello medio della squadra si è alzato molto. Noi tecnici stiamo richiedendo loro di più e tutti stanno rispondendo benissimo. Stiamo riuscendo a fare un ottimo lavoro ad alta intensità".

Per la terza volta nella stagione avversari dei biancoblù saranno i recchelini di Callum McLean, che nella prima parte si sono imposti per 23-10 in trasferta e per 38-16 in casa.

«In entrambi i casi - ricorda D'Angelo - abbiamo disputato degli ottimi primi tempi e nei secondi abbiamo avuto dei cali, che hanno permesso al Recco di venire fuori. Abbiamo lavorato anche su queste situazioni e ci stiamo preparando per arrivare alla sfida pronti a dare il massimo”.

L'assenza delle retrocessioni non deve condizionare l'approccio alle partite e i successivi comportamenti in campo.

Per quanto ci riguarda - afferma l'allenatore universitario - giochiamo tutte le gare come se ci fosse in palio la permanenza in categoria, perché, ora che abbiamo raggiunto il livello, il nostro motore deve essere il conseguimento dei risultati. Nelle ultime due partite che abbiamo vinto ho visto molto più movimento e più lavoro difensivo e queste due componenti hanno alzato il nostro rendimento. Contro il Recco dovremo giocare per 80', tenendo la loro fisicità e il loro ritmo e magari provando ad aumentarli. Se ci procureremo delle occasioni, dovremo sfruttarle, mentre nei precedenti match abbiamo attaccato, ma senza particolare efficacia e alla fine abbiamo pagato a caro prezzo gli errori commessi”.

Alla stessa ora, al centro sportivo Angelo Albonico, i Bulls, guidati da Dragos Bavinschi e Francesco Narcisi, riceveranno il San Mauro nel quarto turno d'andata della fase Passaggio.

Le rappresentative regionali Under 16 e Under 18 giocheranno nel fine settimana a Pavia due tornei CDF e domenica in Under 16 sono stati convocati i cussini Mattia De Luca, Lorenzo Deboni, Riccardo Genovese ed Eugenio Riccardi.

A causa delle pessime condizioni meteo previste in Liguria nella giornata di domani e del relativo rischio di nuove allerte da parte delle Autorità, Pro Recco Rugby e Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 si sono accordate per spostare la partita in programma da Recco a Torino, con un’inversione di campo rispetto a quanto previsto dal calendario.

Il match valevole per la quarta giornata della 2ª fase del campionato di serie A, si giocherà dunque domani alle 15,30 al centro sportivo Angelo Albonico di Grugliasco, invece che al Carlo Androne di Recco.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore