/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | lunedì 12 marzo 2018, 09:00

Riparte da Verona il campionato imbattuto della Juventus Woman

Lunedì 12 marzo, alle 20. Nel frattempo la Mattel ha presentato la sua ultima creazione: una Barbie fatta ad immagine e somiglianza di Sara Gama, capitano della squadra e della nazionale femminile italiana, padre congolese e madre triestina

Foto tratta dal sito della Società

Foto tratta dal sito della Società

Anziché come al solito di sabato pomeriggio, riprenderà lunedì 12 marzo, alle 20, da Verona il campionato della Juventus Woman, dopo che molte ragazze della squadra di Rita Guarino sono state impegnate con la nazionale azzurra per la Cyprus Cup.

Le bianconere disputeranno la sfida sul campo del Verona (valida per la 15° giornata di campionato) nel posticipo serale del lunedì per consentire la diretta televisiva su Rai Sport.

Le prossime avversarie delle bianconeri, agli ordini del mister Renato Longega hanno un piano ben stabilito per arrivare fino al 12 marzo.

Le venete sognano infatti il colpaccio. Fra le loro fila ci sono comunque anche tante assenti per gli impegni con le rispettive nazionali. Stiamo parlando di Diede Lemey, Soffia, Bardin e Nichele.

L’allenatrice Rita Guarino: “Mi aspetto una gara non semplice, come sempre alla ripresa del campionato. Il Verona inoltre sta facendo bene e ha pochi punti rispetto al suo potenziale. Ci metteranno in difficoltà: nulla è ancora stato scritto, il nostro percorso deve continuare. Il buon periodo della Nazionale conferma il lavoro sinergico che si sta facendo in Italia. L’obiettivo resta la qualificazione al Mondiale. Noi abbiamo continuato a lavorare, con impegno, costanza e spirito di abnegazione. Poi, con l’arrivo delle Nazionali, abbiamo potuto valutare a che punto siamo e concentrarci tutte insieme in vista della gara di lunedì. Certo, interrompere un processo qualche complicazione la porta, ma sono fiduciosa nel fatto che non ci saranno problemi.

Guarino predica stucchevolmente prudenza, ma il ruolino  di marcia delle bianconere è invidabile: 14partite giocate, 14 partite vinte, 43 gol fatti, solo 3 subiti.

Solo il Brescia, che ha perso esclusivamente con la Juventus Women, resiste in scia. Il Tavagnacco che è terzo in classifica, ha un distacco di 16 punti dalle juventine.

Nel frattempo, in concomitanza con la Festa della donne dell’8 marzo scorso, la Mattel ha presentato la sua ultima creazione: una Barbie fatta ad immagine e somiglianza di Sara Gama, capitano della squadra della Juventus Woman e della nazionale femminile italiana, padre congolese e madre triestina.

Il nuovo tipo di Barbie al momento non è in vendita.

Walter Alberto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore