/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | martedì 13 marzo 2018, 10:31

Atletica: il CUS Torino è Campione Italiano femminile di Cross

Parteciperà alla Coppa Europa per club del prossimo anno con un tris di atlete tutte torinesi: Martina Merlo, campionessa italiana individuale, Sara Brogiato, sesta classifica, e Giorgia Morano, 40ma classificata

Il CUS Torino al... femminile

Il CUS Torino al... femminile

Il CUS Torino conquista il successo nella classifica promesse e assoluta femminile guadagnandosi il diritto di partecipare alla Coppa Europa per club del prossimo anno con un tris di atlete tutte torinesi: Martina Merlo, campionessa italiana individuale, Sara Brogiato, sesta classifica, e Giorgia Morano, 40ma classificata. 

I risultati ottenuti valgono anche il 2° posto nella classifica combinata femminile e il 2° posto per il Campionato di Società di Corsa, completano questa straordinaria classifica il 5° posto nella classifica femminile Juniores e 11° posto nella classifica femminile Allieve.

Per il CUS Torino ancora podio al maschile con il 2° posto nella classifica combinata e il 3° posto nel campionato di società di corsa, 4° posto infine nella classifica Assoluta Promesse e Seniores.
Se oggi il settore del mezzofondo guidato da Gianni Crepaldi ha ottenuto questi straordinari risultati è grazie anche agli altrettanto straordinari atleti che oggi erano schierati in gara.
Una su tutte, Martina Merlo (Aeronautica/CUS Torino), ha conquistato la gara individuale e quindi il titolo di Campionessa italiana di Cross 2018, citiamo una sua intervista rilasciata alla FIDAL: "Sono felicissima, è stata una gara emozionante e molto combattuta. Sono stata davanti fin dal primo metro, sapevo di avere un finale un po’ più rapido delle altre e ci ho provato. Ci ho creduto tantissimo ma più di me ci ha creduto il mio tecnico, Gianni Crepaldi, a cui dedico la vittoria.” 
La gara femminile prende il via dopo le prove cadetti, la pioggia inizia a rendere il percorso fangoso e pesante in alcuni tratti ma Merlo non se ne preoccupa; nel giro finale aggancia la vincitrice dello scorso anno, Francesca Bertoni, e nel rettilineo finale continua la lunga volata che la porta quasi a prendere la keniana Ivyne Lagat, seconda nella competizione del CdS, da cui la torinese chiude con un solo secondo di distacco. Prima azzurra al traguardo.

Nelle parti alte della classifica anche Sara Brogiato (Aeronautica/CUS Torino) giunta la traguardo con un ottimo 6° posto.

Nella prova femminile Juniores Michela Cesarò ottiene un ottimo 4° posto a una ventina di secondi dal bronzo e guida le sue compagne di squadra al quinto posto nella classifica di società di categoria, 28° posto per Francesca Marangi Agostino, 34° della sua compagna di club Adele Badini Confalonieri e 45° per Arianna Niccolai.

Bronzo che invece riesce ad ottenere nell'omologa prova maschile Sergij Polikarpenko, alla sua prima competizione nella categoria Under 23; il campione italiano juniores dei 10.000 metri in pista si piazza ottavo nella classifica assoluta davanti al compagno di squadra Paolo Turroni dodicesimo.
Da segnalare tra le promesse anche il settimo posto di Francesco Breusa , neo acquisto del CUS Torino e specialista delle siepi.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore