/ Volley

Volley | domenica 15 aprile 2018, 13:03

Parella, è quasi salvezza

Grazie alla vittoria per 3-1 sul Brembo Volley Team, diretta concorrente per la salvezza. Messa una seria ipoteca sulla permanenza in B1

IlParella Volley

IlParella Volley

Il Volley Parella Torino supera 3-1 il Brembo Volley Team, diretta concorrente per la salvezza, e mette una seria ipoteca sulla permanenza in B1, portandosi a +8 su Gorla con tre partite ancora da giocare.

Ancora out Varaldo, non al meglio, coach Manno ripresenta il sestetto della scorsa settimana con Bertolotto in regia e Cicogna opposto, Ortolani e Maiolo in banda, Simona Fano e Toure centrali con Deidda libero.

Risponde Brembo con Sala palleggiatrice e Capoferri opposto, Cassis e Bertocchi ali, Signorelli e Lorenzi al centro e Colantuoni libero.

L'importanza della partita si sente dall'avvio, con entrambe le squadre molto fallose fin dalle prime battute. Il primo set si gioca tutto punto a punto, con le parelline che provano ad allungare prima con l'ace di Simona Fano (4-2) e poi con uno smash di Cicogna (9-7) ma in entrambi i casi vengono immediatamente riprese. Dall'11-12, unico vantaggio ospite del parziale, arriva il break decisivo (16-14), che le padrone di casa sono brave a mantenere fino al termine, chiudendo 25-22 con Ortolani.

Nel secondo set il Parella gioca con maggior tranquillità e allunga da subito (5-3, poi 13-8), chiudendo i discorsi con il turno di battuta di Toure (18-10). A nulla servono gli ingressi di Guerci e Morlotti per Sala e Signorelli. Nel finale, l'ottima vena realizzativa di Cicogna chiude i conti (25-15).

Nel terzo set Brembo lascia in campo Morlotti e inserisce D'Agata per Capoferri, utilizzando anche Fogaroli come libero di ricezione.

I cambi sembrano dare una sferzata perchè l'avvio delle bergamasche è devastante (1-6 poi 4-11). Neanche due time-out scuotono le parelline che provano a rientrare con il turno di battuta di Ortolani (11-13). Brembo riprende però immediatamente la marcia (11-18) e neanche il cambio in palleggio con Chiara Fano che prende il posto di Bertolotto, rivitalizza il Parella che alla fine cede 16-25.

Nel terzo set, dopo un inizio di marca ospite (1-4), le biancorossoblu la ribaltano (7-5) ma sono i due muri consecutivi di Simona Fano e Cicogna a galvanizzare le padrone di casa (13-9) che da quel momento non concedono più nulla e continuano ad incrementare il margine (16-10, poi 21-13) per chiudere con Maiolo 25-15.

"Sapevamo quanto era importante per noi questa partita - dice coach Manno - e abbiamo risposto presente. Questa sera vorremmo goderci questi tre punti senza pensare a cosa abbiamo fatto bene e cosa no. La matematica salvezza ancora non ce l'abbiamo ma abbiamo l'obiettivo di squadra che vogliamo raggiungere e nelle prossime tre settimane lavoreremo per quello. Un applauso alle ragazze e a tutto il mio staff che sta facendo un grande lavoro e questi tre punti sono il frutto proprio del lavoro che tutti insieme stiamo facendo".

VOLLEY PARELLA TORINO-BREMBO VOLLEY TEAM 3-1 (25-22, 25-15, 16-25, 25-15)

VOLLEY PARELLA TORINO: Bertolotto 1, Cicogna 12, Maiolo 13, Ortolani 20, S. Fano 10, Toure 9, Deidda (L), Varaldo,  C. Fano. N.e: Fabbro, Moletto, Avola, Mainardi, Bertarelli (L). All.: Manno. Vice: Piras.

BREMBO VOLLEY TEAM: Sala 2, Capoferri 4, Cassis 15, Bertocchi 12, Signorelli 3, Lorenzi 4, Colantuoni (L), Guerci 1, Morlotti 9, D'Agata 8, Fogaroli (L). N.e: Giobbe, Alessi. All.: Belotti.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore