/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | lunedì 16 aprile 2018, 15:03

Ciclismo: Eleonora Gasparrini col botto, bis per Mirko Bozzola

A Piasco (Cn) l'allieva della Rodman Pink Power Nonese, stacca tutti i maschi battendo allo sprint per la vittoria, l'unico atleta rimasto con lei, il portacolori della Rostese Valentino Malos

Eleonora Gasparrini in un'immagine di repertorio

Clamoroso a Piasco nel cuneese. Nel Memorial Cuniglio per esordienti, la tricolore della pista, l'allieva Eleonora Gasparrini, stacca tutti i maschi battendo allo sprint per la vittoria, l'unico atleta rimasto con lei, ovvero il portacolori della Rostese  Valentino Malos, che insieme all'atleta della Rodman Pink Power Nonese, si era sganciato dal gruppo.

Dopo due posti d'onore, la talentuosa torinese incassa dunque il primo meritato e sorprendente successo stagionale.

Nell'altra batteria in lizza, affermazione del saviglianese dell'Ardens, Gabriele Cerutti.

Fuori regione a Correzzana nel monzese, l'ossolano Mirko Bozzola conquista la seconda affermazione stagionale tra gli esordienti del secondo anno (nel primo vittoria del lombardo Matteo Fiorin).

Tornando a casa nostra, quasi una gara sociale l'epilogo del Gran Premio della Resistenza per allievi disputato a Castelletto Ticino nel novarese. Taglia per primo il traguardo il lombardo Alessandro Belussi, che anticipa D'Amato, Cometti, Balestra e Motta, tutti compagni di squadra del Team Giorgi. Se non è record, poco ci manca. Infine, successo ancora di marca oltre Tucino anche a Galliate, sempre nel novarese, dove si è imposto Luca Cretti del Massi Supermercati. Il migliore dei piemontesi è risultato Fabio Creola del GB Junior.

Paolo De Bianchi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore