/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | lunedì 16 aprile 2018, 14:03

Coppa Brema a Riccione: il Centro Nuoto Torino è terzo in serie A1 maschile

Soltanto mezzo punto ha separato la formazione torinese dalla medaglia d'argento, andata all'Imolanuoto. Oro al Circolo Canottieri Aniene

Conclusi gli Assoluti, allo Stadio del Nuoto di Riccione si è disputata ieri la finale del Campionato a Squadre di serie A1 e A2 – Coppa Caduti di Brema, manifestazione che ha visto il Centro Nuoto Torino sul podio della serie A1 maschile, terzo alle spalle di Circolo Canottieri Aniene e Imolanuoto.

Soltanto mezzo punto ha separato la formazione torinese dalla medaglia d'argento. Al termine della giornata di gare Alessandro Miressi, Matteo Senor, Emanuel Fava, Stefano Saladini, Samuele Menchini, Simone Ponzio e Giona Mainardis hanno totalizzato 96,50 punti, 0,5 in meno rispetto all'Imolanuoto guidato da Fabio Scozzoli. Sul gradino più alto del podio è salito l'Aniene (109 punti), al decimo scudetto consecutivo in campo maschile e vincitore anche in serie A1 femminile.
Oltre ai ragazzi del Centro Nuoto Torino, hanno partecipato alla finale della Coppa Brema anche le squadre femminili di Centro Nuoto Torino e Rari Nantes Torino, in evidenza nella finale di A2. Francesca Fresia, Rebecca Frontera, Roberta Calò, Chiara Felisso, Cecilia Chini Balla e Maria Chiara Girardi (Centro Nuoto) hanno chiuso al secondo posto con 103 punti, due soli in meno rispetto alle vincitrici della Gestisport. Terza piazza per la Rari Nantes (84,50 punti), con Luisa Trombetti, Francesca Cristetti, Giulia Carofalo, Carlotta Gilli, Ginevra Molino, Giulia Quarà, Martina Nata, Emma Bulgarelli e Paola Lanzilotti.

La Coppa Brema si disputa in vasca corta, con programma di gare analogo a quello olimpico con l'unica esclusione della 4x200 stile libero. 16 le squadre impegnate in serie A1 – 8 maschili e 8 femminili – e altrettante in serie A2. Secondo regolamento le gare sono a serie unica e la classifica è a punti. Nelle prove individuali il primo atleta classificato ottiene 9 punti, il secondo 7, il terzo 6 e così via fino all'ottavo; nelle staffette la prima formazione classificata guadagna 18 punti, la seconda 14, la terza 12 e così via. La classifica finale è naturalmente per squadra e il punteggio di ogni squadra è dato dalla somma di tutti i punteggi dei suoi atleti o staffette.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore