/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | lunedì 16 aprile 2018, 07:01

Parella incontenibile, Acqui va ko

Grazie ad un girone di ritorno strepitoso i torinesi si confermano quinta forza del campionato

Il Parella passa 3-0 anche ad Acqui e si conferma quinta forza del campionato grazie ad un girone di ritorno strepitoso. Contro i termali, formazione che lotta per la salvezza, si sapeva che non sarebbe stato semplice, ma i parellini si dimostrano cinici nei momenti clou dei set e portano a casa altri tre punti importantissimi.

Coach Battocchio schiara la formazione tipo con Filippi e Gerbino a formare la diagonale palleggiatore-opposto, Sorrenti e Repetto in banda, Mazzone e Maletto al centro con Martina libero.

Sorprese invece nel sestetto di Dogliero che, in diagonale a Rabezzana schiera Belzer, con Rinaldi al suo posto al centro con Perassolo. Le due ali sono Cottafava e Colombini mentre il libero è Cravera. 

0-2 iniziale con Maletto e Mazzone subito a segno ma è un fuoco di paglia. 3 errori, un muro ed un ace di Belzer portano Acqui sul 6-3. Sono nuovamente tre errori in attacco consecutivi a dare il via ai padroni di casa, che volano sul 12-6. Cambio in regia nel Parella: dentro Giorgio, e i biancorossoblu tornano a fare punti in attacco ma non riescono ad arginare Belzer e Colombini e il margine rimane.Un errore in ricostruzione porta Acqui sul 16-9. Rientra Filippi ma i padroni di casa volano 20-12 con la difesa del Parella che non riesce a venire a capo della situazione.

Entrano Piasso ed Enna per Maletto e Repetto. Il Parella non ci sta e con Filippi in battuta recupera punti preziosi fino al 20-16.

L'invasione di Piasso spezza il gioco. Enna in attacco e un fallo di palleggio valgono ancora un parziale recupero fino al 23-20.

Errore di Maletto al servizio e 4 set point locali col primo annullato da Mazzone e poi Gerbino che piazza due ace, Belzer tira fuori il 24-24 e ancora Gerbino fa ace per il sorpasso 24-25. Mazzone dà il secondo set point, un doppio di Rabezzana vale il 25-27 finale. 

Secondo set e stessa formazione per Acqui mentre il Parella conferma Enna. Proprio lo schiacciatore sardo e un ace ancora di Gerbino valgono il 2-4. Filippi e Sorrenti confezionano il 5-9, poi Gerbino a muro e siamo 7-12. Acqui accorcia dal 10-15 al 13-15 con due falli di palleggio. Allungo immediato 13-18 con l'ace di Filippi.

Allora dentro anche Graziani per Belzer, ma è il momento del Parella. Il muro di Maletto vale il 15-21, ma l'ultimo brivido arriva con Rinaldi al servizio che picchia forte propiziando il 20-22, ma Filippi di prima intenzione ristabilisce le distanze con il tocco del 20-24 e chiude Mazzone 21-25. 

Nel terzo set Cottafava torna opposto e Graziani va in posto 4. Due errori di Acqui ed Enna in attacco timbrano l'1-4.

Le fasi di attacco di ambo le squadre funzionano: Colombini e Graziani vanno bene a segno e il punteggio rimane in equilibrio, tra il più 1 e il più 3 per i biancorossoblu che trovano i break al servizio con Mazzone e Sorrenti ma li subiscono con qualche imprecisione di troppo in ricostruzione. Acqui passa da 16-19 a 20-19 con l'attacco parellino che non va a terra. Enna sigla il 20-20. Dentro anche Piasso per Maletto ma la lotta diventa serrata. Graziani tira out. Mazzone mette a terra il 23-24 ma sbaglia il servizio, Sorrenti procura il secondo match point e Gerbino, dopo un paio di difese spettacolari, chiude il 24-26.

"Prestazione buona come intensità e voglia di vincere - dice coach Battocchio - abbiamo però commesso degli errori banali e siamo stati imprecisi in alcune situazioni, rischiando di vanificare il buon lavoro di difesa fatto. Devo fare i complimenti ai ragazzi, perché non hanno mollato e hanno sudato e lottato per vincere questa gara. Stanno dimostrando cose straordinarie, non bisogna fare l'errore di far passare per normale amministrazione ciò che non lo è. Adesso abbiamo un ciclo impegnativo, con le ultime 3 gare di campionato e le finali under 20 e di coppa Piemonte, dobbiamo fare ancora un saltino di qualità e lavorare ancora e meglio per poter essere pronti".

NEGRINI ACQUI-VOLLEY PARELLA TORINO 0-3 (25-27, 21-25, 24-26)

NEGRINI ACQUI: Rabezzana, Belzer, Colombini, Cottafava, Rinaldi, Perassolo, Cravera (L), Graziani. N.e: Aime, Castellari. All.: Dogliero.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore