/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 21 aprile 2018, 12:00

La Torino '81 cambia casa per una partita: contro Brescia si gioca al Palazzo del Nuoto

I gialloblu affronteranno i leoni bresciani nell'impianto scelto la scorsa stagione come sede per le fasi finali, sia play-off che play-out, del campionato 2016-2017

La Torino '81 cambia casa per una partita: contro Brescia si gioca al Palazzo del Nuoto

 

La città di Torino ospita una serata di grande pallanuoto. Questa sera, infatti, alle ore 19.30 andrà in scena, presso il Palazzo del Nuoto, il match tra Reale Mutua Torino ’81 Iren e AN Brescia.

Tra le fila degli ospiti saranno tanti i campioni in vasca e renderanno ancora più spettacolare l’incontro.

La location della partita non sarà la Piscina Monumentale bensì la struttura che ha ospitato le fasi finali della scorsa stagione. Il motivo di questa variazione è legato alla contemporaneità dei Campionati Italiani Assoluti Indoor Open di tuffi che verranno disputati presso l’impianto di corso Galileo Ferraris, meglio dotato per ospitare questo tipo di eventi.

A pochi metri di distanza (le due piscine sono molto vicine l’una con l’altra), dunque, si potranno ammirare atleti esibirsi dai trampolini e dalla piattaforma e giocatori di pallanuoto sfidarsi per ottenere un successo.

Tornando al match che dovranno affrontare i gialloblu ha voluto caricare l’ambiente proprio coach Simone Aversa.  

“La gara di questa sera non dovremo affrontarla pensando al risultato finale, ma piuttosto alla prestazione nel suo complesso. Brescia è una corazzata e per noi sarà quasi impossibile fare risultato. Arrivano da una sconfitta in Champions League rimediata in trasferta contro l’Olympiacos proprio mercoledì scorso e, dunque, saranno ancora più affamati e vorranno anche continuare a rimanere in corsa per il secondo posto che li vede momentaneamente appaiati in graduatoria con un altro grande club, lo Sport Management. Per noi sarà importante mantenere alta la concentrazione per tutto l’arco dei quattro tempi. Il nostro obiettivo sarà quello di mettere il più possibile in difficoltà una squadra che difficilmente ci concederà molti spazi, ma dovremo essere bravi a crearceli. Desidero vedere miglioramenti proprio in fase offensiva perché soltanto in questo modo potremo trovare le prestazioni che stiamo ricercando. Contro Posillipo, la scorsa giornata, siamo mancati proprio in questa fase. Ci siamo difesi bene, ma abbiamo creato poche occasioni da rete. Ci siamo allenati bene durante la settimana e al termine di questa sfida vorrei vedere i miei giocatori uscire dall’acqua soddisfatti e stremati per l’energia che avranno messo in vasca. Lo ripeto, nella gara di questa sera non ci focalizzeremo sul risultato finale perché non avrebbe senso, ma sulla prestazione. Affrontare con la giusta determinazione un match di questo livello dovrà servirci come allenamento in vista dei play-out che, verosimilmente, ci vedranno protagonisti a Siracusa al termine della regular season.”  

L’appuntamento, dunque, è per questa sera, presso il Palazzo del Nuoto, alle ore 19.30.

 

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium