/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | domenica 22 aprile 2018, 19:15

Prima D: Carrara e Caselle, la storia continua (da -5 a -3)! Strepitoso Venaus, ora per i playout...

La capolista mantiene l'imbattibilità (1-1) a Caselette, ma l'inseguitrice non molla...

Bomber Bailo (Venaus)

Da cinque a tre punti di vantaggio. Non è ancora chiuso il capitolo-scudetto in Prima girone D con la capolista Carrara tenace a recuperare il Caselette (1-1 il finale su un campo difficilissimo) e l'inseguitrice Caselle bravissima a sfruttare il pareggio della battistrada vincendo 1-0 contro il Real Venaria.

Prossime tappe: River Mosso, Sporting Cenisia e Pianezza per il Carrara, sempre davanti a 3 giornate dalla fine, Cnh, Olympic e Valdruento per il Caselle che non può che vincere sempre e sperare.

Altri risultati: straordinaria prova del Venaus che grazie a Caffo e alle doppiette di Bailo e Favro regola 5-1 lo Spazio Talent Soccer accorciando a -1 proprio sugli avversari, superando il Real Venaria al quart'ultimo posto e cambiando totalmente il film della zona playout. Ora è il Venaus, che sembrava quasi spacciato qualche mese fa, a poter disputare l'eventuale gara playout in casa contro il Real Venaria ma di questo passo i valsusini punteranno a piazzarsi anche al quintultimo posto e a giocare contro la penultima (il Borgata Cit, oggi 1-1 a Pianezza) gli spareggi. Il River Mosso tiene il 3° posto dopo l'1-0 allo Sporting, il CollegnoParadiso festeggia la salvezza (3-0 al Cnh, +10 sulla sestultima a tre gare dalla fine) ed è 1-1 tra Bussoleno Chianocco e Valdruento.

 

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore