/ Basket

Basket | 23 aprile 2018, 11:00

Basket, stasera l'Auxilum a Reggio Emilia. Galbiati: "Voglio una partita vera e solida"

Contro la Reggiana partita da dentro o fuori per i gialloblù

Basket, stasera l'Auxilum a Reggio Emilia. Galbiati: "Voglio una partita vera e solida"

Sei sconfitte consecutive, un playoff ormai lontanissimo e Vander Blue ancora più lontano, tornato a casa dopo la rescissione consensuale del contratto. È questa la Fiat Torino che si presenta questa sera al PalaBigi contro Reggio Emilia, per giocare una sfida fondamentale al fine di tenere accese le già flebili speranze del post season.

Reggio Emilia non naviga in acque migliori dei torinesi: a due lunghezze di distanza dai gialloblù, arriva da tre sconfitte consecutive - cinque nelle ultime sette gare - e necessita più che mai di una vittoria casalinga per rilanciarsi. Coach Galbiati, però, non vuole sottovalutare gli avversari:

“Dovremo rispettare perfettamente il piano partita – sottolinea il coach gialloblù – e tenere alta la concentrazione per l’intero arco dei 40 minuti. La Grissin Bon ha scontato in campionato una partenza lenta e le molte fatiche accumulate nel percorso assolutamente lodevole compiuto in EuroCup. E’ una compagine di talento che ha i propri fari in Amedeo Della Valle e Julian Wright. Al contempo abbina l’esperienza di alcuni elementi, vedi la guardia georgiana Manuchar Markoishvili, alla forza di tanti giovani vogliosi ed emergenti. Dovremo pensare più che altro a noi stessi”

Senza Vander Blue torna a pieno servizio Andre Jones, in tribuna nelle ultime partite per dar spazio ai comunitari Pelle e Colò, in virtù del passaporto Slovacco della guardia di Suffolk, Virginia.

Palla a due alle 20.45 al PalaBigi.

Salvatore Macheda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium