/ Ciclismo

Ciclismo | 23 aprile 2018, 16:01

Paolo Castelnovo e Manuela Sonzogni conquistano la Granfondo Alassio-Laigueglia

Dopo i due rinvii per maltempo, si è finalmente svolta sotto il sole della Liguria: sono stati oltre 2500 i corridori che non sono voluti mancare all’appuntamento

Foto HLM Photo/Dardo Gaudin

Foto HLM Photo/Dardo Gaudin

Una manifestazione all’insegna dell’unione tra i comuni di Alassio e Laigueglia, che da sempre investono nel ciclismo per promuovere il proprio territorio. Una manifestazione all’insegna del divertimento e dello spettacolo, con panorami a dir poco suggestivi e un finale impegnativo. Una manifestazione all’insegna del caldo, con circa 30 gradi che si sono sfiorati durante le fasi cruciali della corsa.

La Granfondo Internazionale Alassio-Laigueglia, dopo i due rinvii per maltempo della Granfondo Internazionale Laigueglia, si è finalmente svolta sotto il sole della Liguria: oltre 2500 sono stati i corridori che non sono voluti mancare all’appuntamento organizzato dal Gs Alpi. Alle 9 del mattino di domenica 22 aprile, la lunghissima attesa è finalmente terminata, e i tanti amatori iscritti hanno potuto pedalare in una delle zone più belle d’Italia, sul percorso di 105 km. Subito dopo la partenza da Laigueglia, i corridori sono arrivati fino ad Alassio e in seguito hanno affrontato il tradizionale percorso della Granfondo di Alassio.

La gara è stata molto tirata fino alle fasi finali della corsa, tant’è vero che il gruppo si è assottigliato fin da prima metà gara, con 20 corridori che si sono avvantaggiati rispetto agli altri. La salita finale è stata particolarmente impegnativa, e la gara si è risolta solo nel finale. Negli ultimi metri lo spunto decisivo è arrivato da Paolo Castelnovo (Team Mp Filtri), che si è aggiudicato il successo superando di pochi metri Igor Zanetti (Miche Legend MgKVis Lgl), staccato di soli tre secondi, e Dario Giovine (Team Isolmant), giunto a 10 secondi dal vincitore.

Molto importante è stata la partecipazione femminile: il successo tra le ragazze è stato conquistato da Manuela Sonzogni (Team Isolmant), che ha chiuso con un tempo di poco superiore alle tre ore. Sul podio salgono Annalisa Prato (Team De Rosa Santini) e Valentina Carretta (Team All4Cycling).

Molto importante è stata la presenza di ospiti prestigiosi alla partenza della gara, come i professionisti Oliviero Troia della UAE Team Emirates e Leonardo Bonifazio della AVC Aix En Provence; presenti anche Norma Gimondi e Fausto Pinarello. In fase di premiazione ha rappresentato il Comune di Alassio l’assessore Simone Rossi.

Siamo molto felici di come si sia svolta questa giornata - afferma Vittorio Mevio, presidente del comitato organizzatore - avere questa grande partecipazione nonostante i due rinvii è un dato molto importante per noi e ci ripaga del grande lavoro svolto. Il grazie è rivolto a tutti i corridori che hanno partecipato e alle tantissime persone che hanno reso possibile questa bella giornata di festa”.

Le classifiche generali complete sono disponibili sul sito www.endu.net

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium