/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | martedì 24 aprile 2018, 15:00

La squadra maschile dell’Itinera CUS Ad Maiora battuta a Recco (8-29)

Quarta sconfitta consecutiva

Gian Mattia Cisi in azione contro la Gran Sasso

Il team maschile non è riuscito a interrompere la serie negativa contro la Tossini Pro Recco ed ha incassato la quarta sconfitta stagionale per 29-8.

I recchelini nel primo tempo hanno attaccato in prevalenza, costringendo i ragazzi di coach Lucas D'Angelo in difesa. Al 10' sono passati in vantaggio con l'ex Marco Monfrino (0-5) e alla mezz'ora il capitano Agniel dalla piazzola ha arrotondato (0-8). Due minuti dopo la meta di Cisi ha riportato i biancoblù in scia.

L'ultima fase della prima frazione è però stata appannaggio dei padroni di casa, che al 35' hanno marcato con Mirco Monfrino e al 40' con Gaggero. Entrambe le volte Agniel ha spedito l'addizionale in mezzo ai pali (5-22). Si è andati al riposo con la sfida abbastanza orientata. Nel secondo tempo Grillotti su punizione ha mosso il punteggio al 2', nel prosieguo sono stati i liguri ad approdare al 18' alla meta del bonus con Tagliavini, trasformata dal solito Agniel (29-5).

Nelle altre partite di giornata la Barton CUS Perugia ha superato per 32-10 il TKGroup Rugby Torino e la Primavera si è imposta in trasferta sulla Gran Sasso per 32-17. In classifica la Pro Recco è salita al comando con 34 punti, l'Itinera CUS Torino è secondo con 30, il TKGroup è stato raggiunto al terzo posto a quota 25 dal CUS Perugia. Seguono la Primavera a 16 e la Gran Sasso a 2.

Tossini Pro Recco Rugby - Itinera Cus Torino 29-8 (22-5)

Marcatori: p.t.: 10' m. Marco Monfrino (5-0), 30' cp Agniel (8-0), 32' m. Cisi (8-5), 35' m. Mirco Monfrino tr Agniel 15-5, 40' m. Gaggero tr Agniel 22-5; s.t.: 2' cp Grillotti (22-8), 18' m. Tagliavini tr. Agniel (29-8)

Tossini Pro Recco: Gaggero, Monfrino Ma. (23' st Cinquemani), Becerra, Torchia (23' st Tagliavini JD), Panetti M., Agniel (c) (32' st Torchia), Romano (11' st Tagliavini L.), Cacciagrano (11' st Nese), Rosa (19' st Canoppia), Ciotoli (26' st Cavallo), Metaliaj, Monfrino Mi. (vc), Colazo (30' st Avignone), Noto, Actis (15' st Bedocchi). All. McLean

Itinera Cus Torino: Dezzani, Cisi, Caputo (15' st Spaliviero), Reeves, Lozzi, Grillotti, Campagna (28' st Mantelli), Ursache, Merlino (c), Spinelli (20' st Polla), Fatica, Perrone, Nicita (1' st Modonutto), Racca N. (vc) (28' st Martina), Novello (19' st Mattia Racca). All.: D'Angelo

Arb. Sergi.

Gdl1 Platania; Gdl2 Bettinelli.

Calciatori: Agniel (R) 4/5, Grillotti (CUS) 1/2.

Cartellini: 39' st cart. giallo Avignone (R)

Note: soleggiato, 22 gradi, terreno di gioco in perfette condizioni.

Punti: conquistati in classifica: Tossini Pro Recco 5; CUS Torino 0

Man of the match: Gaggero (R)

I Bulls di Dragos Bavinschi e Francesco Narcisi nella fase Passaggio di serie C1 hanno perso contro l'Union Rugby Riviera per 67-5 (meta di Soraglia). L'Under 18 territoriale, guidata da Luis Otaño e Manuel Musso, ha concluso trionfalmente la seconda fase stagionale, passando per 55-21 a Savona, con le mete nel primo tempo di Bartoletti (2), Gallo, Bussolino, Ilucas e Gurlan e nel secondo di Brum Dutra, Bernardini e Bellazzo. Quest'ultimo ha trasformato cinque volte. Il XV titolare era composto da Bartoletti, Bellazzo, Gallo, Bussolino, Bernardini, Vernero, Vittorio Denunzio, Pavone, Piacenza, Bersano, Cavallaro, Gurlan, Speranza, Ilucas e Roberto e nel corso del match sono entrati anche El Boukfaoui, Brum Dutra, Morea, Edoardo Denunzio, Asvizio, Zanin e Tarchiani. Ora i cussini disputeranno le gare decisive per salire in Elite. L'Under 16 Elite, seguita in panchina da Nicolas Epifani, era impegnata a Rovigo al 44° Memorial Aldo Milani e nel girone di qualificazione ha battuto il CUS Genova per 7-0 e il Rugby Mare e Terra per 15-3. Nel tabellone delle prime otto ha ceduto al Petrarca per 17-5 e nella semifinale dal quinto all'ottavo posto ha perso contro l'Aquila per 14-12. Nella finale per il settimo e l'ottavo posto ha prevalso per 7-0 sul Vicenza. Primo si è piazzato il San Donà, secondo il Petrarca, terzi i sudafricani del Buffalo's, quarta la Lazio, quinto il Badia e sesto L'Aquila.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore