/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | martedì 24 aprile 2018, 15:29

Storica prima volta per la Iuvenilia, vincitrice della gara maschile del Campionato Italiano a Squadre di Società

32 le squadre in gara, 16 maschili e altrettante femminili, per un totale di circa 160 arcieri

Storica prima volta per la Iuvenilia, vincitrice della gara maschile del Campionato Italiano a Squadre di Società

Un fine settimana speciale per la società torinese, vincitrice della manifestazione in campo femminile già in quattro occasioni e salita nei giorni scorsi sul primo gradino del podio anche con la formazione maschile composta da Marco Morello, Gianluca Ruggiero e Riccardo Sino. I piemontesi hanno preceduto gli Arcieri del Medio Chienti (Marco Seri, Francesco Sparvoli, Antonio Bianchini), medaglia d'argento, gli Arcieri del Piave (Antonino Ruggeri, Andrea Fagherazzi, Lino Marcon) e gli Arcieri Torrevecchia (Massimiliano Mandia, Giampaolo Cancelli, Manuel Rubini). La Iuvenilia succede così agli Arcieri Tre Torri, in un albo d'oro maschile che vede anche due vittorie del Sentiero Selvaggio e due degli Arcieri delle Alpi. Da segnalare inoltre il quinto posto di un'altra società piemontese, gli Arcieri di Volpiano (Stefano Casaroli, Marco Bruno, Ferruccio Berti).

Si è gareggiato di fronte alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio a L'Aquila e la manifestazione è stata organizzata dalla società Aquilana Arcieri col supporto di Arcieri il Delfino, Sulmona Arcieri e Proloco Lucoli, coadiuvati dal Comitato Regionale Fitarco Abruzzo e dalla Polizia Penitenziaria – Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre. Hanno partecipato 32 squadre, 16 maschili e altrettante femminili, per un totale di circa 160 arcieri.

Nel primo turno eliminatorio (quattro gironi all'italiana con passaggio delle prime due al turno successivo) la Iuvenilia ha affrontato gli Arcieri Tre Torri, gli Arcieri del Forte e l'Audax Brescia, piazzandosi al primo posto. Nel secondo girone eliminatorio (due gironi con passaggio in semifinale delle migliori quattro) i torinesi si sono piazzati secondi nel proprio raggruppamento alle spalle degli Arcieri del Piave, accedendo così alla semifinale contro gli Arcieri Torrevecchia. Sfida molto combattuta, terminato 7-7 con vittoria dei piemontesi grazie ai punti realizzati sul bersaglio dai tre arcieri: 324-319.

In finale la Iuvenilia ha poi superato il Medio Chienti al termine di un altro incontro incerto. Anche in questo caso si arriva alla quarta e ultima volée in perfetta parità (6-6), ma le frecce della compagine torinese sono più precise e valgono la vittoria conclusiva, il 100esimo titolo nazionale nella storia della società.

J.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore