/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | mercoledì 16 maggio 2018, 09:00

Portigliatti e Gasparrini, vittorie pesanti

Il primo si è imposto a Massa, la seconda a Cadorago nel comasco

Eleonora Gasparrini
Luca Portigliatti a Massa

Eleonora Gasparrini

Ormai è una splendida realtà. Luca Portigliatti si conferma in questo primo scorcio di stagione, il numero uno della categoria allievi in Piemonte. Una supremazia ribadita con un'affermazione pesante ottenuta in una gara extra regionale, quella di Massa, dove ha concesso un saggio delle proprie qualità di sprinter. Partito lungo sul rettilineo finale ha contenuto il ritorno degli avversari, regalando alla Rostese Rodman il terzo successo nel 2018.

Una in più, ovvero quattro, sono invece le vittorie firmate da Eleonora Gasparrini. Stavolta la formidabile portacolori della Rodman Pink Power Nonese, è andata ad imporsi a Cadorago nel comasco. La Gasparrini ha conquistato il quarto successo consecutivo in volata, dopo essere stata anche protagonista di una fuga nel corso della gara.

Nema profeta in patria. Vittoriosi fuori regione, i corridori piemontesi hanno invece accusato una doppia sconfitta in casa. Nel prestigioso Gran Premio del Roero disputato a Canale d'Alba per juniores, affermazione per distacco dell'azzurro lombardo, Andrea Piccolo. Soltanto undicesimo il migliore degli atleti di casa nostra, ovvero l'ossolano Nicholas Dresti, compagno di squadra del vincitore. Infine, a Trinità nel cuneese un ligure Gabriele De Fabritis e un lombardo Gabriele Casalini, si sono aggiudicati le rispettive batterie del primo e secondo anno.

Per una volta al palo sono invece rimasti gli ossolani Christian Donatelli e Mirko Bozzola, entrambi classificatisi al posti d'onore, delle classi 2005-4.

Paolo De Bianchi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore