Calcio
mercoledì 16 maggio 2018, 14:25

MONDIALI SENZA ITALIA? NO, C'E' LA PADANIA - Si parte il 31 maggio a Londra. Tra i convocati Stankevicius

Tutto pronto per il Mondiale tra Stati non riconosciuti

Il trionfo agli Europei 2017 della Padania - A destra l'ex Sampdoria Stankevicius, gioiello che verrà integrato alla rosa di Merlo

Era soltanto l'11 giugno 2017, un anno fa: Padania campione d'Europa agli Europei degli Stati non riconosciuti dopo aver battuto a Cipro i padroni di casa. Il trionfo di Rosset del Castellazzo, Murriero, Magnè e Rolandone del Tortona, De Peralta del Savigliano, Mazzotti del San Marino, Pllumbaj della Bustese e di tanti altri "signori giocatori" del calcio piemontese.

E adesso si riparte. Niente Italia ai Mondiali Fifa 2018? Non c'è problema, ecco tornare in campo la Padania di Arturo Merlo e del presidente Fabio Cerini che sarà protagonista dal 31 maggio al 9 giugno a Londra di un'altra avventura, stavolta il Mondiale, contro un mix di squadre improbabili, ma molto, molto, forti.

GRUPPO 3, LE AVVERSARIE DELLA PADANIA

Padania, Szekely Land, Tuwalu, Matabeleland

Lo Szekely Land è sulla carta l'avversaria più forte nel girone della Padania: questo popolo dalla forte identità ungherese vive nelle valli dei Monti Carpazi orientali, corrispondenti agli attuali distretti rumeni di Harghita, Covasna e Mures. Il Matabeleland, regione dello Zimbabwe, è un'altra incognita, mentre il Tuwalu è un popolo situato tra Haway e Australia.

LE PAROLE DEL PRES CERINI E ALCUNI ILLUSTRI CONVOCATI

Prime indiscrezioni sui convocati per Londra e...ci sono nomi pesanti. Ottimo, dunque, il lavoro del presidente Cerini, del ds Viscardi, del vicepresidente Rischio e dell'addetto-comunicazione Marramao, bravi a fidelizzare molti sponsor coinvolgendo varie aziende nel network che racconterà il percorso della squadra.

Marius Stankevicius, difensore lituano ex calciatore di Brescia, Lazio, Sampdoria, Siviglia, Valencia (quest'anno a Crema), è la grande novità della Padania. Un colpaccio. Nella lista convocati c'è poi un giocatore fortissimo come Federico Corno della Caronnese da oltre 300 presenze in D - altra ciliegina sulla torta - assieme allo scatenato Ersid Pllumbaj della Virtus Bergamo (18 gol in 20 presenze, che media!) e a Mazzotti, talentuoso ex Borgosesia, Chieri, San Marino e Fiorenzuola. E ancora: la garanzia Baldan del Chieri, capitan Tignonsini, l'ex Venezia e Seregno Innocenti, quest'anno a Castellazzo, Murriero, Rota...Prima dell'ufficializzazione totale della rosa dei convocati potrebbe anche arrivare un altro colpo dalla Giana Erminio per rinforzare ancora la super-Padania, certamente tra le favorite per la corsa al titolo.

Il presidente Cerini: "Siamo felicissimi del gruppo che si è formato, nonchè carichi e fiduciosi. La comitiva partirà il 30 maggio da Malpensa mentre il 25 maggio organizzeremo un raduno ad Acqui dove effettueremo la presentazione ufficiale della squadra e distribuiremo il materiale. In quell'occasione avremo l'intervento di Elisa Trecastagne, prima donna arbitro disabile, che parlerà della disabilità al pubblico nell'ambito del progetto "Conifa No Limits" di Mauro Tarasco. Anche mister Arturo Merlo ha grande entusiasmo ed è convinto che faremo bene. Noi tra le favorite? Sicuramente sì, ma bisognerà fare attenzione a possibili outsider. Il Panjab, formazione di pakistani e cingalesi, resta una squadra molto fisica e ostica, l'Abkazia è campione Mondiale in carica e ci sono altri team da rispettare. Noi però ci siamo e speriamo di rientrare in Italia alla fine, cioè il 10 maggio, col titolo".

L'addetto comunicazione Marco Marramao: "Ringrazio tutti gli sponsor che hanno sposato il nostro progetto. Stiamo cercando di crescere sempre più im ambito comunicazione come Padania per far conoscere il mondo Conifa visto che dà l'opportunità a ragazzi del dilettantismo italiano di mettersi in mostra a livello internazionale tramite queste competizioni importanti. Questi eventi ci permettono di crescere dal punto di vista sportivo e soprattutto culturale, perchè ci si ritrova a contatto con popoli di tutto il mondo. Ad ogni evento ci rendiamo conto di quanto conti questa competizione in Europa e nel mondo, per cui speriamo che anche in Italia abbia sempre maggiore visibilità. Invito tutti i nostri tifosi a seguirci tramite la pagina Facebook (clicca qui). I costi dei biglietti sono popolari per chi volesse raggiungerci a Londra e si trovano su sito Conifa. Siamo anche in trattativa Sport Italia e Sky per alcune puntate sull'evento. Speriamo che le prossime manifestazioni, ovvero Europeo e Mondiale che si disputerà forse a Dubai, ci vedranno protagonisti come oggi. Personalmente sono molto carico e non vedo l'ora di iniziare dopo la salvezza raggiunta in Promozione e il titolo Juniores Provinciale vinto a Canelli. Una bella doppietta".

GLI ALTRI GRUPPI

GRUPPO 1

Barawa, Ellan Vannin, Tamil Eelam, Cascadia

GRUPPO 2

Abkazia, Northern Cyprus, Felvidek, Tibet

GRUPPO 4


Panjab, United Koreans, Western Armenia, Kabylia

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
SU