/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | giovedì 17 maggio 2018, 08:16

Direttori sportivi, movimenti e riconferme: Ramacogi a Rivarolo, idea Macchi a Moretta. E Galluzzo...

Ore decisive alla Rivarolese, dove potrebbe diventare ufficiale anche mister Berta dal Gassino

Una novità alla Rivarolese in Promozione B. E' Roberto Ramacogi, ex Caselle e Rivoli, il nuovo direttore sportivo. E' proprio il ds a inviarci il comunicato stampa che riguarda l'ufficialità dell'addio a mister Gousse e al preparatore Baratella:

"La SSD Rivarolese 1906 comunica la conclusione del rapporto sportivo con il Sig. Davide Gousse, tecnico della prima squadra e con il sig. Paolo Baratella, collaboratore. La società ringrazia Gousse e Baratella per l'attività svolta nel corso della stagione con impegno, serietà e correttezza augurando loro le migliori fortune per il futuro. Nei prossimi giorni verrà reso noto il nome dell'allenatore per la stagione 2018/2019".

Allo stesso Ramacogi abbiamo chiesto se Roberto Berta, ex Gassino e San Mauro, possa diventare come risulta alla redazione il nuovo allenatore granata per il 2018/2019: "E' uno degli allenatori che la società ha contattato...". Ore decisive per la scelta definitiva della Rivarolese.

Dopo la sparizione dal calcio piemontese della Denso è invece sul mercato il ds Giuseppe Macchi, che è stato accostato al Moretta neocampione in Eccellenza (dove tra l'altro ha giocato per un anno da calciatore). L'attuale ds Daniele Capello non smentisce e anzi sembra confermare l'interesse: "Anche le società vanno rinforzate. Work in progress...". Staremo a vedere se ci saranno i margini per arrivare ad un accordo ufficiale.

All'Union Bussoleno, intanto, primo importante incontro tra il club (nelle persone del presidente Casciello e del ds Coccia) e il ds Marco Galluzzo, che ha ricevuto alcune proposte esterne ed è stato corteggiato dal Rivoli. Galluzzo è passato all'Union nel 2015/2016 (record storico di 57 punti e playoffs), ha vissuto la stagione di altri incredibili record nel 2016/2017 (76 punti, salto in Eccellenza) e assieme a dirigenza e giocatori ha festeggiato la salvezza in Eccellenza nel 2017/2018. Ora ci dice: "Dopo il primo incontro ci sono i margini per andare avanti assieme, ma ci saranno altre riunioni e continueremo a parlare. Contemporaneamente ho valutato alcuni progetti che mi sono stati proposti in altre società". Il prossimo passaggio, fondamentale per la chiusura del cerchio, sarà l'incontro a fine settimana della triade Casciello-Coccia-Galluzzo con il mister Alberto Falco, che ha fatto cose straordinarie e che potrebbe essere il primo pilastro per la stagione 2018/2019 in Eccellenza.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore