/ Calcio

Calcio | 20 maggio 2018, 20:35

VIDEOGOL - Pinerolo-Rivoli 2-1, la rete di Pareschi fa esplodere il "Barbieri": salvezza!

VIDEOGOL - Pinerolo-Rivoli 2-1, la rete di Pareschi fa esplodere il "Barbieri": salvezza!

Playout Eccellenza Girone B

PINEROLO-RIVOLI 2-1 (41' Pareschi, 48' Cirillo (R), 62' Spera rig.)

Pinerolo: Zaccone, Coviello, Berger, Spera, Mannai, Cretazzo, Gallo, Dedominici, Pareschi, Fiorillo, Gili. A disp.: Gilli, Cuttini, Tosello, Garis, Sanmartino, Costantino, Di Leone. All.: Giordano.

Rivoli: Baldi, Gerbaudo, Mulatero, Lombardo, Grancitelli, Pantaleo, Rignanese, Noia, Bottone, Cirillo, Zichitella. A disp.: Scardino, Valerio, Kobal, Dilonardo, Soresini, Marzano, Marino. All.: Nisticò.

Arbitro: D'ambrosio di Collegno (assistenti: Ielardi di Novara e El Filali di Alessandria)

Pinerolo, è qui la festa! Solo un mezzo miracolo sportivo per il Rivoli, che retrocede in Promozione. La festa è tutta dei padroni di casa di Giordano, che mandano al tappeto nei 90 minuti i Lupi di Nisticò. Forse, giusto così in virtù dei 9 punti di vantaggio in classifica. 

>>> IL PINEROLO SOTTO LA CURVA: clicca qui

>>> FOTOGALLERY: guarda alcuni scatti di gioia pinerolese su Facebook

Al "Barbieri" meglio il Rivoli nei primi 15 minuti (due corner, una sgommata prepotente di Cirillo sulla destra, il pallino del gioco). Poi lentamente il Pinerolo trova la quadra, chiude gli spazi e sfiora anche l'1-0 con un mancino a giro di Cretazzo. Al 20' cross di Gerbaudo e per poco Grancitelli del Rivoli, un ex Pinerolo, non stoppa in area il pallone da posizione molto invitante. Gli ospiti insistono con un cross basso di Cirillo per Bottone, anticipato in extremis al 23', e con un gol annullato allo stesso Cirillo al 25' per fuorigioco. Tra i locali gioca una gran partita Pareschi, che sgomita e lotta là davanti, ed è proprio da una sua invenzione che nasce l'1-0 al 41': dribbling secco a Lombardo e tiro sul primo palo (qualche responsabilità per Baldi) davanti a Noia che cerca di opporsi tirando indietro le braccia. Pinerolo avanti.

Il Rivoli, però, ruggisce subito appena tornato dagli spogliatoi. Al primo affondo è già 1-1 con un diagonale di destro di "Pinilla" Cirillo. 1-1. Tutto in discussione, di nuovo, e match che così andrebbe ai supplementari. E' qui che viene fuori la fase più combattuta del match perchè il Rivoli ha bisogno di un gol, ma il Pinerolo proprio non si accontenta e infatti sfiora il nuovo vantaggio con Mannai sugli sviluppi di un corner al 13' (gran parata di Baldi). Al 20' della ripresa una grande discesa sulla destra di Fiorillo, che sbuca tra Grancitelli e Mulatero, permette al numero 10 di crossare e di trovare il braccio largo (A BREVE LA MOVIOLA) di Rignanese. Rigore.

E' la mazzata finale sul Rivoli. Spera, infatti, segna il 2-1 per il Pinerolo. A quel punto Nisticò prova a dare fiducia a Soresini, Valerio e Dilonardo, il Rivoli sposta in attacco Grancitelli e Noia a saltare e scaraventa mille palloni in area avversaria, fino all'ultimo tiro di Lombardo parato da Zaccone (con bacio al pallone). Non c'è più tempo. L'assedio rivolese sbatte contro il muro del Pinerolo, che fa festa: sarà ancora Eccellenza! Il Rivoli ritrova invece la Promozione dopo due anni da quella splendida annata del Città di Rivoli, che poi fece la fusione col Brandizzo.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium