/ Calcio

Calcio | 20 maggio 2018, 18:30

Playout Eccellenza - ALBESE SALVA DOPO UNA RIMONTA PAZZESCA, ALPIGNANO IN PROMOZIONE

Due gol del brasiliano-alpignanese De Souza nel primo tempo non sono bastati per la salvezza

Playout Eccellenza - ALBESE SALVA DOPO UNA RIMONTA PAZZESCA, ALPIGNANO IN PROMOZIONE

PLAYOUT ECCELLENZA

ALPIGNANO-ALBESE 2-3 (15' e 27' De Souza, 55' De Peralta rig., 70' Modini, 79' Novara)

E' arrivata la sentenza! Albese salva in Eccellenza! Ai playout di via Migliarone lo scontro secco con l'Alpignano (39 punti contro 34 in campionato) ha dato clamorosamente ragione agli ospiti, che potevano solo vincere nell'arco dei 90 o 120 minuti.

La folle partita di Alpignano ha visto l'Albese andare a segno con tre gol nel secondo tempo, dopo una partenza tutt'altro che facile dato che fino al 54' era sotto di ben due gol dovuti al capocannoniere brasiliano De Souza dell'Alpignano. Il rigore di De Peralta al 55' e i gol di Modini e Novara rispettivamente al 70' e al 79' hanno però ribaltato nettamente le sorti della partita. L'Albese dunque vince il match 2-3 e si salva!

L'Alpignano torna così in Promozione dopo due anni dalla stagione 2015/2016, che tramite ripescaggio aveva portato la squadra in Eccellenza. Nell'era-Gatta (mister la cui panchina a questo punto potrebbe saltare) impossibile dimenticare il trionfo dell'Alpignano in Coppa Eccellenza vinta proprio con Gatta il 4 gennaio del 2016 (da 0-2 a 3-2 a Novara col Casale) e la comoda salvezza del 2016/2017. Oggi, invece, il punto più basso. La triste retrocessione.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium