/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 20 maggio 2018, 08:02

Toro a Genova per vincere e fare meglio del 2017

Con un successo i granata arriverebbero a quota 54, un punto in più di quanto ottenuto l’anno scorso da Mihajlovic. Belotti, Baselli e Sirigu convocati da Mancini in nazionale

Toro a Genova per vincere e fare meglio del 2017

Se in questo finale di stagione ci sono squadre che sono andate in vacanza già in anticipo, il Toro sta onorando la regolarità del campionato: dopo aver imposto il pareggio al Napoli al San Paolo, spegnendo le ultime speranze di scudetto dei partenopei, domenica scorsa il successo sulla Spal ha inguaiato i ferraresi nella lotta salvezza.

Logico che Walter Mazzarri si attenda oggi una squadra che sappia fare altrettanto contro il Genoa a Marassi, nell’ultima fatica di un torneo comunque deludente, visto che l'obiettivo Europa League è stato fallito. “Voglio vedere lo stesso Toro degli ultimi due secondi tempi, anzi a Genova voglio che si faccia meglio già nel primo tempo. Anche se è l'ultima partita i miei giocatori devono capire che dobbiamo sempre provare a fare i tre punti, devono lottare fino all'ultimo secondo onorando questa maglia”. Una vittoria consentirebbe almeno di salvare la faccia, chiudendo a quota 54, un punto in più di quanto raccolto nel 2017 dal Torino targato Mihajlovic.

Alla vigilia sembrava scontata l’assenza di Andrea Belotti, che si era fatto male nell’allenamento di giovedì, ma il Gallo non ha chiuso anzitempo la sua stagione. Lo aveva fatto intendere già Mazzarri: “Spero che si possa riprendere, sta provando di tutto per esserci”. E infatti il capitano è stato inserito nella lista dei 22 convocati, avendo superato a tempo di record la distorsione alla caviglia dell’altro giorno. Non ci sarà, invece, Adem Ljajic, che è rimasto a casa per un blocco lombare accusato nella sessione di rifinitura. Il giocatore ambisce ad andare ai Mondiali con la nazionale serba, logico che società e staff tecnico non abbiano voluto fargli correre il minimo rischio.

A proposito di nazionale, il neo ct azzurro Roberto Mancini ha convocato 30 giocatori per le amichevoli del 28 maggio a San Gallo contro l'Arabia Saudita, del 1° giugno contro la Francia a Nizza e di lunedì 4 giugno contro l'Olanda a Torino. Tra i calciatori selezionati ci sono anche tre giocatori del Toro: Daniele Baselli, Andrea Belotti e Salvatore Sirigu. Una new entry, una conferma e un gradito ritorno nel gruppo azzurro.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium