/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 22 maggio 2018, 14:29

Qui Valdruento: il ritorno di Balla tra il ricordo della finale 2017 e il futuro. Qui Caselle: Di Muro?

Si scaldano i motori anche in Prima Categoria tra playoffs, playout e i primi progetti per il 2018/2019

Qui Valdruento: il ritorno di Balla tra il ricordo della finale 2017 e il futuro. Qui Caselle: Di Muro?

Si scaldano i motori anche in Prima Categoria tra playoffs (già effettuato il 1° turno, domenica il 2° turno con Caselle-River Mosso per il girone D), playout (Spazio Talent-Venaus, Borgata Cit-Real Venaria) e i primi progetti per il 2018/2019.

QUI VALDRUENTO

Ha le idee chiare il Valdruento: torna in panchina il mister Matteo Balla, il grande artefice della stagione 2016/2017 conclusa con il piazzamento playoffs e una finale di Coppa Prima Categoria davanti ad un grande pubblico a Grugliasco, poi vinta dalla Montatese.

Balla: "Ho dato una mano al Lucento negli ultimi mesi per staccare un po' la spina dopo 25 anni consecutivi in panchina. Questa pausa mi è servita anche per capire quanto mi è mancata la panchina...Al Valdruento sono stato davvero molto bene e quando ho saputo che la gestione della prima squadra era affidata a Mauro Torassa, che ha quindi smesso di giocare, non ho potuto che accettare di tornare. Pinard si occuperà delle giovanili, abbiamo già 12-13 giocatori che fanno parte del gruppo storico della prima squadra e ci sono tutti gli elementi per tornare a divertirci insieme puntando più in alto di quanto dica il campionato appena concluso. Se ho ripensato alla finale di Coppa del 2017? Certamente sì, a Druento ho ottimi ricordi ed è per questo che ritorno. Ora il mio pensiero è sul futuro, iniziando a lavorare bene sul mercato estivo con qualche innesto alla nostra rosa".

QUI CASELLE

Il 24 Maggio alle ore 20:30 presso la Sala Fratelli Cervi in via Mazzini 60 a Caselle Torinese sarà presentato il nuovo assetto del club rossonero. Si parlerà di una riorganizzazione che porterà il Caselle Calcio ad avere una “carta strutturale” di tipo aziendale, indispensabile dal punto di vista funzionale per portare avanti un progetto di grande sviluppo sportivo e per ambire al più alto livello del dilettantismo calcistico. Nel corso della serata verrà presentato tutto lo staff tecnico del prossimo anno calcistico: direttore sportivo, responsabili dei vari settori (scuola calcio, settore giovanile, e juniores / 1a squadra), gli allenatori di tutte le categorie, dai piccoli amici fino alla 1a Squadra, il preparatore atletico che si occuperà della preparazione dei portieri, e lo staff generale di gestione societaria. Verrà poi approfondita la costruzione di un  nuovo campo sintetico che verrà utilizzato sia per gli allenamenti che per tanti tornei della scuola calcio e del settore giovanile che verranno organizzati. Inoltre si parlerà della creazione di un dehors per il nuovo bar/ristorante/pizzeria che sarà usato anche per feste serali danzanti e corsi di yoga al pomeriggio e della conversione a risparmio energetico delle utenze termiche ed elettriche.

Per quanto riguarda la prima squadra, impegnata domenica nel 2° turno playoffs contro un River Mosso pronto a scrivere la storia, il ruolo di allenatore dovrebbe essere affidato all'ex San Maurizio Andrea Di Muro.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium