/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | 24 maggio 2018, 08:00

La Crocetta Under 16 in viaggio verso l’Interzona di Porretta Terme

Per essere in campo in uno degli 8 Concentramenti interregionali che qualificheranno alle Finali nazionali Under 16 Eccellenza di Bassano del Grappa

La Crocetta Under 16 in viaggio verso l’Interzona di Porretta Terme

La Codebò Crocetta partirà a metà pomeriggio, destinazione Porretta Terme, dove da questa sera alle 18 a sabato 26 maggio sarà in campo per in uno degli 8 Concentramenti interregionali che qualificheranno alle Finali nazionali Under 16 Eccellenza di Bassano del Grappa (18-24 giugno).

Si giocherà al Palasport di Alto Reno Terme, comune dell’area metropolitana di Bologna.
I salesiani debutteranno giovedì 24 maggio affrontando alle ore 18 gli Amici Pallacanestro Udine. L’altra gara del girone, tra Stella Azzurra Roma e Oxygen Bassano, si disputerà alle 16.
Le partite dei due giorni successivi dipenderanno dagli esiti degli incontri del primo turno: mercoledì 25 maggio alle 16 Vincente gara 1 contro Vincente gara2; Perdente gara 1 contro Perdente gara 2 alle 18; e infine giovedì 26 maggio i rimanenti match, alle 10 e alle 12.
Alle finali venete accederanno le prime due classificate.

Un girone di ferro quello che attende i boys di Grattini&Mecca, terzi al termine del campionato piemontese e poi vittoriosi nello spareggio con il Perugia Basket.

La Stella Azzurra Roma presenterà il gruppo che ha vinto lo scudetto Under 15 nel 2017 e che in stagione si è già segnalato per il secondo posto al torneo internazionale Petrovgrad Cup di Zrenjanin (Serbia), battuto in finale (72-79) dal Real Madrid.

Il Bassano, oltre a nutrire motivate ambizioni di essere presente alle Finali che organizza in casa, è pure attrezzatissimo dal punto di vista tecnico, come ha dimostrato vincendo a gennaio, proprio a Bologna, il Torneo Malaguti 2018.

Infine, per ultima ma non ultima nella griglia delle considerazioni, l’Apu Gsa Udine, che nel campionato del Friuli-Venezia-Giulia è arrivata seconda e si presenta come avversaria temibilissima sul piano della corsa e del dinamismo.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium