/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 26 maggio 2018, 08:30

Gran Premio Azzurri d'Italia, cinque giovani piemontesi a Roma

Terza e ultima tappa, da oggi a domenica 27 maggio allo Stadio del Nuoto di Roma

Gran Premio Azzurri d'Italia, cinque giovani piemontesi a Roma

Il Gran Premio Azzurri d'Italia è giunto alla terza e ultima tappa, in programma da domani a domenica 27 maggio allo Stadio del Nuoto di Roma. La manifestazione è aperta alle categorie Esordienti C1, Ragazzi e Junior (maschili e femminili) e le prove previste sono le due dal trampolino (1 e 3 metri) e dalla piattaforma. Il Piemonte sarà rappresentato da cinque tuffatori, tutti tesserati per la Blu 2006 Torino: le Junior Eleonora Zich, Matilde Borello e Vittoria Monateri, Federico Zanco e Alice Tarricone, in gara rispettivamente nelle categorie Ragazzi e Esordienti C1. Eleonora, Matilde e Vittoria saranno impegnate in tutte le prove del programma; da ricordare che nella passata stagione Matilde Borello si aggiudicò l'argento dal metro tra le Ragazze. Anche Federico prenderà parte a tutte le gare, mentre Alice si tufferà dal trampolino 3 metri e dalla piattaforma.

Secondo regolamento partecipano alla finale del Gran Premio Azzurri d'Italia i primi 20 atleti (per specialità) della classifica stilata sommando i punteggi conseguiti nelle prime due tappe. Per Ragazzi e Junior queste sono state il Trofeo di Natale e Campionati Italiani di Categoria Indoor; per gli Esordienti C1, invece, sono state le prime due prove del Trofeo Azzurri d’Italia, con la prima coincidente con il Campionato Italiano Categoria Indoor. Nel week end al Foro Italico saranno premiati i primi tre classificati di ogni gara. La graduatoria finale del Trofeo sarà invece stilata sommando i tre migliori punteggi (uno per specialità) ottenuti da ciascuna atleta nelle tre tappe.

La tappa finale del Gran Premio Azzurri d'Italia è valida come terza prova di selezione per gli Europei Junior, in programma a Helsinki dal 26 giugno all'1 luglio. Di seguito il programma della tre giorni di gare.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium