/ Calcio

Calcio | martedì 12 giugno 2018, 15:59

Presentati i Quadri Tecnici del Settore Giovanile della Scuola Calcio

Due nomi nuovi e tante conferme

Presentati i Quadri Tecnici del Settore Giovanile della Scuola Calcio

La CBS Scuola Calcio ha reso noti quelli che saranno i Quadri Tecnici del Settore Giovanile, per la stagione sportiva 2018/2019.

  • Juniores – allenatore Fabrizio Spiteri (nuovo)
  • Allievi 2002 – allenatore Elio Bert (confermato)
  • Allievi FB 2003 – allenatore Miles Renzi (nuovo)
  • Giovanissimi 2004 – allenatore Luca Stella (confermato)
  • Giovanissimi FB 2005 – allenatore Matteo Negro (confermato)
  • Direttori Sportivi Prima Squadra e Juniores – Giuseppe Putzolu e Andrea Gnan
  • Direttore Sportivo Settore Giovanile – Michele Camposeo

Alla Juniores arriva Fabrizio Spiteri, con un passato nella stessa categoria al Chisola e una recente esperienza al Pino Calcio. L’altra novità riguarda Miles Renzi, che prende in mano gli Allievi FB 2003 dopo aver allenato al SanMauro.

Nel segno della continuità, invece, tutte le altre annate. Elio Bert viene confermato alla guida dei 2002 (Allievi), dopo l’ottimo campionato di quest’anno chiuso al terzo posto con una sola scon􀏐itta in stagione. Allo stesso modo, mantengono le loro squadre Luca Stella (confermato ai 2004, Giovanissimi), dopo la vittoria del titolo provinciale, e Matteo Negro (Giovanissimi FB 2005), che proseguiranno il lavoro avviato quest’anno.

La conferma di Marcello Meloni come allenatore della Prima Squadra e l’arrivo di Michele Camposeo, annunciate nei giorni scorsi, sono la base fondante della volontà di introdurre una metodologia di lavoro univoca per l’intero Settore Giovanile.

Contestualmente, Andrea Gnan (già allenatore della Juniores nella stagione appena conclusa) af􀏐iancherà Giuseppe Putzolu nella direzione sportiva congiunta della Prima Squadra e della Juniores, per rafforzare ancora di più il dialogo tecnico e gestionale fra queste due squadre e in completa sintonia con la metodologia da proporre nel Settore Giovanile.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore