/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | sabato 16 giugno 2018, 20:30

"Missione Modena" superata a pieni voti: la Dinamica Torino approda in finale play-off

I ragazzi di coach Garibaldi si sbarazzano del Sub Sea Modena e raggiungo la finale play-off valevole per la promozione in serie A2

"Missione Modena" superata a pieni voti: la Dinamica Torino approda in finale play-off

 

La Dinamica Torino batte il Sub Sea Modena e approda, di diritto, alla finale play-off per la promozione in serie A2.

Il match termina 8-4 in favore dei ragazzi di coach Garibaldi che, dopo un inizio con il freno a mano tirato, si sbloccano nella seconda metà di gara e riescono, così, a doppiare nel punteggio gli emiliani.  

Un’ampia fetta della qualificazione alla finale, però, era già stata ottenuta nella gara d’andata con i torinesi che erano usciti vittoriosi (6-11) in trasferta.  

La squadra rosso-blu si troverà, dunque, ad affrontare in finale Brescia. La compagine lombarda darà sicuramente filo da torcere ai torinesi e le emozioni non mancheranno. I bresciani arriveranno da imbattuti, avendo compiuto un percorso netto fino a questo momento. Ci sono tutti gli ingredienti ideali per assistere a una serie finale davvero spettacolare, al termine della quale verrà premiata con la promozione la compagine che avrà meritato di più tra le due.  

La prima formazione a passare in vantaggio è quella ospite: dopo circa due minuti e mezzo dal fischio d’inizio della prima frazione ci pensa Gualdi a siglare la rete dello 0-1 con un pallonetto di pregevole fattura. Sono ancora una volta gli emiliani ad andare a segno, questa volta con una beduina da parte del centro-boa Spaziano. La Dinamica Torino, però, riesce a reagire e con Ghibaudo accorcia le distanze a sessanta secondi dal termine del primo parziale di gara, 1-2. Si chiudono con questo punteggio i primi otto minuti di questa semifinale di ritorno.  

Nella seconda frazione le emozioni in termini realizzativi stentano a decollare. Per vedere la prima rete bisogna attendere quasi sette minuti quando Federici, imbeccato alla perfezione da Lauria, batte l’estremo difensore della squadra modenese sfruttando al meglio la situazione di superiorità numerica. La parità è ristabilita e sul punteggio momentaneo di 2-2 si chiude anche la prima metà del match.  

Nel terzo parziale è ancora la Dinamica Torino a siglare una marcatura: questa volta è il turno di Brancatello. Il giocatore con la calottina numero 4 è freddo sotto porta e con il vantaggio dell’uomo in più firma la rete del sorpasso, 3-2. La reazione rabbiosa degli ospiti non si fa attendere e dopo meno di due minuti dalla rete subìta Campolongo pesca l’incrocio e batte un incolpevole Caramaschi per il momentaneo 3-3. A riportare avanti nel tabellino la propria squadra è ancora una volta Brancatello, grazie alla sua personale doppietta. A meno di due giri d’orologio dal termine del terzo periodo anche Ghibaudo trova la sua seconda rete in questa partita e permette alla Dinamica di avere un vantaggio di due reti per la prima volta questo pomeriggio. Allo scadere c’è gloria anche per Cranco che fissa il punteggio sul 6-3.  

Il primo gol dell’ultima frazione lo segna la squadra di coach Garibaldi ed è un autentico capolavoro: Alcibiade, con un sontuoso pallonetto, beffa l’estremo difensore ospite e porta a quattro le segnature di vantaggio per i padroni di casa, 7-3. A due minuti dal termine arriva la quarta rete per gli emiliani ed è una perla: Montante pesca il jolly dalla lunga distanza e con una conclusione tanto potente quanto precisa batte Caramaschi, 7-4. Passano appena quindici secondi e Alberto Mantero, su tiro di rigore, fulmina il portiere di Modena per il definitivo 8-4.  

TABELLINO

DINAMICA - MODENA 8-4

DINAMICA: Caramaschi, Federici 1, Cranco 1, Brancatello 2, Mantero 1, Ghibaudo 2, Cigolini, Strazzer, Monaco, Piana, Ronco, Alcibiade 1, Lauria. Coach: Garibaldi.

MODENA: Zaccaria, Campolongo 1, Montante 1, Spaziano 1, Cojacetto, Ghelfi, Araldi, Calabrese, Sorbini, Fei, Righetti, Gualdi 1, Pederielli. Coach: Araldi.

ARBITRI: Ruscica - Tornese

NOTE: parziali 1-2, 1-0, 4-1, 2-1

 

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore