/ Basket

Basket | 17 giugno 2018, 08:02

Chiamparino: "Ho avuto la fortuna di vivere le Olimpiadi da sindaco, lo auguro anche alla Appendino"

Il governatore del Piemonte ai festeggiamenti per i 70 anni della Crocetta: "Non sono un grande uomo di basket, ma lo sport mi ha regalato grandi emozioni nel 2006"

Chiamparino: "Ho avuto la fortuna di vivere le Olimpiadi da sindaco, lo auguro anche alla Appendino"

C'era anche Sergio Chiamparino, governatore della Regione Piemonte, alle celebrazioni per i 70 anni di vita del Don Bosco Crocetta, nell'oratorio di via Piazzi. Una presenza annunciata, nonostante i problemi fisici e di salute avuti proprio dall'ex primo cittadino di Torino nelle scorse settimane.

E prendendo la parola, sul palcoscenico del teatro adibito a cornice per le celebrazioni, Chiamparino non ha evitato di scherzarci su: "Non sono un grande uomo di basket, anche se in questo momento sembra che io abbia su un gran fisico. Ma in realtà è merito del busto ortopedico che devo indossare".

Gli organizzatori gli regalano una divisa con i colori della Crocetta, personalizzata. E lui torna a sfogliare l'album dei ricordi.

"Qui, oltre allo sport, si fa anche comunità. Io non rappresento certo una figura importante nel mondo dello sport, ma posso dire di aver avuto la fortuna di essere stato il sindaco di Torino nel momento delle Olimpiadi del 2006. Ho avuto il privilegio di sventolare la bandiera con i cinque cerchi, per poi passare la mano al sindaco di Vancouver".

Ed è impossibile non fare riferimento alla realtà, all'attualità più stretta: "Lo sport mi ha regalato grandi emozioni. Quello che posso augurare, in questo momento, è che le  stesse emozioni che ho vissuto all'epoca le possa provare anche la sindaca Appendino".

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium