/ Atletica

Atletica | 24 giugno 2018, 18:00

Primato stagionale in Grecia per Marco Lingua

Il martellista chivassese in gara a Nikiti lancia 74,71 metri, incrementando la sua miglior prestazione nazionale dell'anno

Marco Lingua

Marco Lingua

Cresce il martellista azzurro Marco Lingua (ASD Marco Lingua 4ever). In un meeting dedicato ai lanci, a Nikiti (Grecia), il campione italiano ha spedito l’attrezzo a 74,71 per incrementare la sua migliore prestazione nazionale dell’anno, quattro centimetri in più rispetto al 74,67 del 13 maggio a Castiglione della Pescaia.

Ieri il piemontese, quarant’anni compiuti all’inizio di giugno, con il quarto posto in gara è riuscito a confermarsi due volte sopra i 74,50 che rappresenta lo standard di iscrizione per gli Europei di Berlino (6-12 agosto) realizzando un totale di tre lanci oltre i 74 metri.

Dopo aver aperto con 72,53 ha messo a segno il tentativo più lungo al secondo ingresso in pedana, poi un nullo e 72,92 per chiudere con 74,12 e 74,58. Il vulcanico alfiere della società che porta il suo nome, Marco Lingua 4ever, nella scorsa stagione ha raggiunto la finale ai Mondiali di Londra piazzandosi decimo. Nella località ellenica vittoria al campione olimpico, il tagico Dilshod Nazarov (78,08) davanti al greco Michail Anastasakis (76,53) e al britannico Nick Miller (74,96).

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium