/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | martedì 10 luglio 2018, 19:01

Ronaldo alla Juve ed ecco il gelato al gusto "CR7”

L’iniziativa è della Gelateria Miretti di Torino, che lo ha introdotto il 7 luglio. Il titolare: “Il gusto è già richiestissimo”

Ronaldo alla Juve ed ecco il gelato al gusto "CR7”

Fior di panna, ginja e scaglie di cioccolato. È così composto il gusto “CR7”, con l’ovvio rimando a Cristiano Ronaldo, che la Gelateria Miretti di Torino ha introdotto dal 7 luglio come omaggio al calciatore, in procinto di passare alle Juventus.

Mentre dalle parti in causa giungono dispacci ufficiali, a Torino già si pensa al prossimo campionato mangiando un gelato.

Il gusto – ha spiegato Leonardo La Porta, titolare della gelateria di corso Matteotti 5 – è un omaggio alle origini portoghesi di Cristiano Ronaldo. Contiene la ginja, liquore portoghese all’amarena, che per noi è un rimando anche al ratafià, anche se è alle ciliegie. Insomma è una sorta di unione tra Portogallo e Piemonte”.

E le scaglie di cioccolato sono un omaggio anche al tipico bicchierino di cioccolato, nel quale si consuma il liquore, che poi viene rotto e mangiato dopo aver bevuto.

La gelateria non è nuova a questo genere di iniziative.

Quando Papa Francesco arrivò a Torino, propose un gusto a base di Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, mentre 5 anni fa introdusse la “crema di San Giovanni” per celebrare il santo patrono di Torino.

Sta creando molto movimento – ha aggiunto La Porta – anche per curiosità”.

E, in effetti, Ronaldo, di movimento, ne sta creando parecchio. Il passaggio ufficiale del campione portoghese alla Juventus, sarà accolto, quindi, da un bel gelato.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore