/ Altri sport

Altri sport | 22 luglio 2018, 09:00

22 opere in concorso al “Sestriere Film Festival”: fuori gara l’alpinista Reinhold Messner nel ruolo di regista

Il Festival è inserito nel contesto della Settimana della Montagna del comprensorio della Vialattea, che prevede numerosi appuntamenti, tra cui le escursioni mattutine “Cammina con il Festival”, con partenza alle 9,30 dall’ufficio turistico di Casa Olimpia

22 opere in concorso al “Sestriere Film Festival”: fuori gara l’alpinista Reinhold Messner nel ruolo di regista

Sono 22 le opere in concorso nell’ottava edizione del Sestriere Film Festival, evento internazionale dedicato al cinema di montagna in programma da sabato 28 luglio a sabato 4 agosto, con il gran finale musicale di domenica 5 agosto, alle 11,30 al rifugio Alpette, quando la vocalist Gabriella Mazza sarà accompagnata alla chitarra dal maestro Paolo Manzolini. Il Festival è organizzato dall’associazione Montagna Italia in collaborazione con il Comune di Sestriere, il Consorzio Turistico Via Lattea, la Città Metropolitana di Torino e la Regione Piemonte.

Alla data di chiusura del bando internazionale, il 31 maggio, sono giunte oltre 150 pellicole legate al tema della montagna, presentate da registi e case di produzione di tutto il mondo. Il lavoro della Commissione di selezione non è stato facile, ma alla fine sono stati scelti i 22 lungometraggi in concorso. La giuria che sceglierà i film vincitori è composta dal presidente Piero Carlesi, da Giovanni Verga e da Nicola Bionda. Ogni serata del Festival si aprirà con la proiezione delle quindici fotografie dedicate all’ambiente montano, selezionate tra tutte quelle presentate per il concorso fotografico promosso dal circuito “Spirit of the mountain”, un network di festival creato da dall’associazione Montagna Italia.

Due i film fuori concorso che apriranno e chiuderanno il festival e che vedranno l’alpinista Reinhold Messner nel ruolo di regista: “Holy mountain” e “Still alive”, realizzato quest’ultimo grazie alla collaborazione con il Centro di cinematografia e Cineteca del CAI. Molti gli ospiti attesi a Sestriere. Lo scrittore Giancarlo Pavan presenterà il libro “Aspettami sulla cima”, il Comando delle Truppe Alpine mostrerà un filmato realizzato recentemente alle 5 Torri sulle Dolomiti, l’Ente di gestione dei Sacri Monti illustrerà attraverso due opere il contesto montano in cui si trovano i Sacri Monti, l’Archivio nazionale Cinema Impresa e la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia presenteranno filmati storici locali.

Tutte le serate inizieranno alle 21 al cinema Fraiteve, con ingresso gratuito.

Il Festival è inserito nel contesto della Settimana della Montagna del comprensorio della Vialattea, che prevede numerosi appuntamenti, tra cui le escursioni mattutine “Cammina con il Festival”, con partenza alle 9,30 dall’ufficio turistico di Casa Olimpia.

Ad accompagnare i partecipanti sarà l’istruttore di nordic walking Roberto Miletto.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium