/ Calcio

Calcio | 23 luglio 2018, 08:12

ISCRIZIONI, CLIMA TESO IN CASA RIVER MOSSO - Bonifici, valute e contabilità: ore caldissime

Ripescaggi: il 26 luglio attese le ufficialità

ISCRIZIONI, CLIMA TESO IN CASA RIVER MOSSO - Bonifici, valute e contabilità: ore caldissime

ISCRIZIONI - PROMOZIONE

Clima tesissimo in casa River Mosso. Cosa è successo: dopo uno storico percorso sul campo, il più alto di sempre, la società torinese sarebbe pronta a partire tra i ranghi dei 64 club di Promozione nel 2018/2019. Sarebbe...appunto, perchè ad oggi risulta non iscritta dalla Lnd per non aver ottemperato ad alcuni obblighi burocratici (pagamento iscrizione) entro i termini stabiliti del 19 luglio 2018.

Tra un bonifico inviato e non ricevuto dalla Lnd, perlomeno non in tempo, ed un altro inviato il 20 luglio 2018 in modo istantaneo dalla società (si parla di 4000 euro) la situazione sta diventando davvero particolare e a tratti imbarazzante. Il River ad oggi è fuori dal calcio piemontese e non sa ad oggi quale sarà il suo futuro. Lo stato d'animo del club viene espresso tramite comunicati e non solo...

"Il River Mosso, sorpreso dalla decisione presa della LND, pur avendo ottemperato a tutte le prescrizioni formali e alle successive richieste informali da parte della lega, si riserva di adire in tutte le sedi opportune e con tutte le modalità prescritte dalle normative, affinché venga riconosciuto il diritto di giocare nel campionato vinto meritatamente".

Ci sono poi messaggi "social" come questo: "57 anni di storia non sì cancellano e non verranno cancellati da nessuno". Chiaro e tondo. Quello che preoccupa il River è non apparire iscritto nemmeno in Prima Categoria, ma il club è pronto tramite ricorso a far valere i suoi diritti per partecipare ad un campionato sudato e conquistato sul campo. Se necessario, anche chiedendo il ricontrollo alla Lnd di tutte le iscrizioni dalla D alla Terza Categoria.

Sembra una battaglia burocratica, ma nelle prossime ore potrebbero esserci già sviluppi. Si attendono comunicati ufficiali dalla Lnd e dalla società, dove mister Negro e i giocatori non possono che dichiararsi "in attesa di novità"...

RIPESCAGGI

Santostefanese presumibilmente ripescata in Eccellenza per formare 32 squadre, Ivrea, Caselle e Ponderano presumibilmente ripescate in Promozione per completare le 64 squadre divise in 4 gironi (ma il River Mosso è sempre in sospeso) e almeno 6 ripescaggi in Prima Categoria con le domande che dovranno pervenire entro il pomeriggio del 25 luglio. Questa ad oggi la situazione. Dal 26 luglio attese le ufficialità.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium