/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | martedì 07 agosto 2018, 12:00

Esordio contro la Reyer Venezia per la Fiat Torino

La prima in casa si giocherà nella nuova sede del PalaVela il 14 ottobre contro la neopromossa Alma Pallacanestro Trieste

Esordio contro la Reyer Venezia per la Fiat Torino

E’ stato reso ufficiale in data odierna il calendario completo della stagione 2018/19 del massimo campionato, dopo le anticipazioni di ieri relative alla prima giornata e al turno natalizio.

La Fiat Torino esordirà il 7 ottobre al Taliercio contro la Reyer Venezia, semifinalista lo scorso anno e vincitrice del campionato 2016/17. La prima in casa la giocherà nella nuova sede del PalaVela il giorno 14 ottobre contro la neopromossa Alma Pallacanestro Trieste. La terza giornata vedrà i gialloblù in trasferta a Reggio Emilia, contro la Grissin Bon (21 ottobre). La giornata numero quattro proporrà la Fiat Torino ancora in trasferta, sul difficile parquet del Banco di Sardegna Sassari.

La giornata numero 5, il 4 novembre, offrirà la supersfida casalinga per la formazione di coach Larry Brown contro l’AX Armani Exchange di Milano, campione uscente e superfavorita della vigilia. In sesta giornata, datata 11 novembre, match casalingo per la Fiat Torino, contro l’Happy Casa Brindisi. Il 18 novembre altra sfida di cartello per la formazione torinese, contro la Virtus Bologna in trasferta. Il giro di boa del girone di andata vedrà i gialloblù far visita alla Germani Brescia, il 25 novembre. Il 9 dicembre match interno contro la Dolomiti Eenergia Trentino, per poi passare al 10° turno con il testa a Varese contro l’Openjobmetis, in data 16 dicembre.

Il 23 dicembre confronto casalingo per la Fiat Torino, contro il Pistoia Basket 2000. Il giorno 26 altro impegno tra le mura amiche contro la Sidgas Avellino. La giornata numero 13 porterà i torinesi a Cremona, contro la Vanoli dell’ex Meo Sacchetti, in data 30 dicembre. Il 6 gennaio confronto interno per la Fiat Torino contro la Red October Cantù; chiusura del girone di andata a Pesaro il 13 gennaio. Il 20 gennaio scatterà la seconda parte del campionato che Torino chiuderà in casa contro Pesaro il 12 maggio.

Questo il primo commento del vicepresidente esecutivo della Fiat Torino, Francesco Forni: “Di norma quando si commenta un calendario sportivo, si parte dal presupposto che tutte le squadre sono da affrontare prima o poi e che le sorti di una stagione non dipendono certo dalla distribuzione temporale delle partite. Questa volta, però, non possiamo fare a meno di rimarcare che non poteva esserci per noi un inizio di Campionato più difficile e complicato di quello sorteggiato. Infatti ben tre delle prime quattro partite saranno da affrontare fuori casa (cominciando dalla prima a Venezia…) e subito dopo, alla quinta partita incontriamo addirittura Milano. Alla settima saremo di scena a Bologna, l’ottava a Brescia. Con tutta la buona volontà non potevamo immaginare uno scenario più complesso".

"C’è da dire però che in ogni caso dovremo farci trovare pronti prima dell’inizio del Campionato, perché abbiamo la sfida della SuperCoppa da affrontare il 29 settembre a Brescia e la trasferta a Francoforte il 3 ottobre per la prima giornata di EuroCup. Partite importanti ed impegnative, degno prologo di un Campionato che si preannuncia interessante”.

Un mese di ottobre – commenta il Direttore Generale della Fiat Torino, Ferencz Bartocci – decisamente impegnativo, sia dal punto di vista tecnico che dei viaggi che dovremo affrontare considerando l’intreccio tra il calendario di Campionato e quello di EuroCup che ci condurrà prima a Kazan, poi a Vilnius. Dovremo operare con oculatezza sotto il profilo organizzativo cercando di allestire nel miglior modo possibile gli spostamenti onde consentire alla squadra di presentarsi al top nelle diverse uscite agonistiche. Il 14 ottobre sarà un giorno speciale con l’esordio in campionato al PalaVela e contro una formazione come Trieste che ritorna nella massima serie ed avrà voglia di far bene. Suggestivo ed autentico test, anche nell’ottica della risposta del pubblico torinese alla nuova collocazione e alla nuova realtà, sarà quello della sfida sempre attesa e ricercata, quando escono i calendari, contro Milano, il 4 novembre".

"Da sottolineare inoltre il ricco piatto natalizio offerto dalla Fiat Torino, da abbinare a quelli classici dell’enogastronomia locale, nelle giornate del 23 e del 26 dicembre, rispettivamente contro Pistoia e Avellino. Un girone di andata, questo dicono i numeri, con 8 trasferte e 7 partite in casa”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore