/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | giovedì 09 agosto 2018, 08:00

Questa mattina l’esordio in pedana del disco della torinese Daisy Osakue

Le qualificazioni si svolgono in due gruppi il 9 agosto (ore 9.30 e 11), la finale l’11 agosto, alle 20.25

Daisy Osakue

Alla sua prima convocazione in un campionato internazionale assoluto scende oggi in pedana del disco la torinese Daisy Osakue.

Nativa di Torino da genitori https://it.wikipedia.org/wiki/Nigerianigeriani emigrati in Italia e cresciuta in una famiglia di sportivi, Daisy Osakue è reduce da un anno agonisticamente molto positivo che l’ha vista riscrivere il record italiano Under 23 portandolo a 59,72 metri.

Con questa prestazione si colloca al 14mo posto della graduatoria continentale.

La portacolori della Sisport inoltre quest’anno ha conquistato il titolo NCAA II Division negli USA e le è stato attribuito il premio come miglior atleta femminile della seconda divisione.

Giorni fa il “fattaccio”: mentre tornava a casa, a Moncalieri, da un'auto in corsa le sono state lanciate contro delle uova. L’atleta è stata colpita a un occhio ed è stata operata per una lesione alla cornea che ne ha a lungo messo a rischio la partecipazione agli Europei di Berlino. A bordo della Fiat Doblò, intestata al padre di uno di essi, tre ragazzi italiani abitanti a Vinovo, La Loggia e Moncalieri - comuni della cintura di Torino -  che la stampa chiama, a seconda della loro colorazione politica, ora razzisti ora imbecilli e che sono stati denunciati per lesioni e omissione di soccorso.

Le qualificazioni del lancio del disco si svolgono in due gruppi il 9 agosto (ore 9.30 e 11.00), la finale l’11 agosto, alle 20.25.

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore