/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | venerdì 10 agosto 2018, 16:00

Grugliasco Pallacanestro rinnova staff e squadra dopo essere volata in C, ma dove giocherà?

Il presidente Nalesso: “E’ una società che fonda il suo lavoro sulla crescita e la formazione dei bambini accompagnandoli fino all’età adulta. Abbiamo festeggiato per la stagione esaltante ma ci siamo subito attivati per la programmazione della prossima”

La Pallacanestro Grugliasco

La Pallacanestro Grugliasco

Lo staff della Pallacanestro Grugliasco si rinnova dopo aver ringraziato l’ex direttore tecnico Carmine Farese per tutto il lavoro svolto con passione ed impegno riuscendo quest’anno a conquistare la serie C. La società ha presentato le nuove figure tecniche che entrano a far parte del nuovo staff: Andrea Menegatti ha ricevuto l’incarico di capo allenatore della squadra di serie C mentre Andrea Spampinato quello di responsabile tecnico e allenatore delle formazioni giovanili. Così come l’innesto Andrea “Brent” Antoniotti quale vice-allenatore per le squadre C Silver e Under 18 nonché capo allenatore della Promozione.

Anche la prima squadra si arricchisce grazie ad Alberto Cervellin, ala classe ’96, dotato di un ottimo fisico coi suoi 196 centimetri e 90 chili. Giocatore completo, dotato di ottimi movimenti in post basso e di un affidabile tiro dalla lunga distanza. Dopo le ultime stagioni trascorse nella Ginnastica Torino e l’esperienza dello scorso anno in C Gold con la 5 Pari, Cervellin porterà alla Pallacanestro Grugliasco tanta esperienza nonostante la sua giovane età.

Quando eravamo ai play off la palestra Levi si riempiva d’entusiasmo e la squadra si esaltava in campo regalando uno spettacolo condito di tecnica, grinta e cuore. Poi una mattina ci siamo svegliati rendendoci conto d’essere in serie C”: questo il commento del presidente e direttore generale Stefano Nalesso per il traguardo raggiunto. Un orgoglio per la società, la squadra, lo staff, i tifosi e la città.

La Pallacanestro Grugliasco – ha affermato Nalesso – è una società che fonda il suo lavoro sulla crescita e la formazione dei bambini accompagnandoli fino all’età adulta. Sono proprio loro che hanno cominciato a palleggiare a sei anni nei corsi scolastici ed ora, dopo molti campionati nelle varie categorie con la maglia dei Draghi, hanno conquistato la serie C. Abbiamo festeggiato per la stagione esaltante ma ci siamo subito attivati per la programmazione della prossima”.

Dal minibasket al basket giovanile fino alla prima squadra con programmi concreti per il miglioramento sia tecnico che gestionale ma anche per allargare la collaborazione col territorio.

Di basilare importanza è l’inserimento di nuove figure all’interno della società – ha concluso il presidente – che contribuiranno ad avviare una programmazione ed una metodologia di lavoro, fattori determinanti per la crescita del settore giovanile così come della prima squadra perché solo una pianificazione seria e mirata può allargare le prospettive future dei ragazzi”.

Ma la squadra dove giocherà il campionato di serie C? Il campo Levi per ora non è omologabile in tempo utile per l’inizio, ma si sta già lavorando per attivare una serie d’interventi che mirano a modificarlo e adeguarlo alle norme previste nel più breve tempo possibile. Il Comune è pronto a sostenere i costi in modo da permettere al sogno della C che si è avverato di completarsi giocando a Grugliasco.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore