/ Motori

Motori | martedì 11 settembre 2018, 15:00

Francesco Curinga è sesto nell’ultima prova del Motoestate

Il pilota del Bemar Racing Team ha tenuto a lungo la terza posizione

La Honda CBR Bianco Moto, con  i nomi di chi ha aiutato Curinga

La Honda CBR Bianco Moto, con i nomi di chi ha aiutato Curinga

Il quinto ed ultimo round del Trofeo Motoestate - Moto di Serie, in programma nello scorso fine settimana, ha visto al via della classe 600 anche il pilota del Bemar Racing Team Francesco Curinga, reduce dalle brillanti prestazioni fornite nello Junior e nel Senior Manx GP.

Abituato alle elevatissime velocità raggiunte sul circuito dell’Isola di Man, lungo oltre sessanta chilometri, Francesco Curinga ha faticato un po’ ad adattarsi al “piccolo” impianto parmense “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari, riuscendo comunque a spuntare una buona ottava posizione nelle qualifiche.

Al via della gara il conduttore della Honda Bianco Moto è transitato alla prima curva in terza posizione, alle spalle di Mortali e Corradi, riuscendo a tenerla per sei giri, dopodiché è stato passato da tre avversari, concludendo la gara in sesta posizione, anche a causa di un piccolo errore.

La gara è andata a Davide Mortali, che ha preceduto Enrico Nocivelli ed Alessio Corradi.

“Per affrontare il Circuito di Varano ho dovuto veramente fare un grande sforzo mentale - ha riferito Francesco Curinga - in quanto avevo la mente ancora rivolta al Mountain. A parte una sbavatura, che mi ha fatto perdere la quinta posizione nell’ultimo giro, sono contento perché ho realizzato il mio miglior tempo nel corso della gara. Ringrazio i ragazzi dello Spedy Bike Racing Team, che mi ha assistito in pista ed i miei sponsor: Bemar Racing Team, Bianco Moto, Honda, HRC, Buscafer, Gastaldi Rudi Impresa Edile, Fortec e Vernicenter. Ci vediamo il 22/23 Settembre a Frohburg (Germania), per il campionato internazionale IRRC, dove correrò ancora con i vostri nomi sulla carena della mia moto!!!”.

D.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore